#365Yoga Giorni 90: ‘ho Bisogno di un Dollaro’

Saluti compagni di #yogadork crew e the amazing #365yoga sangha! Si può credere che abbiamo raggiunto un trimestre del 2011 già? Pensato che potrebbe essere il momento per il check-in con il mio fa capolino e vedere come il vostro yoga è finora questo anno e la relazione come il mio progresso è stato.

Ho iniziato questa avventura come un modo per aumentare la quantità di asana stavo facendo come la mia pratica era stata gravemente messo da parte da mia crescente di yoga insegnamento di pianificazione. Ho voluto lavorare su asana mi era stato dimenticare, collegare i miei piedi per il mio tappetino posteriore e aprire le porte per la mia personale pratica di yoga. Il mio obiettivo, in tutta onestà, all’inizio era una visita a un studio di yoga, un giorno di pratica. Periodo. Ho pensato che se ho twittato a proposito il mio desiderio di fare ogni giorno vorrei avere un cyber posse tenermi responsabili di farlo in realtà. “Così come tutta questa shebang cucina?”, vi starete chiedendo a questo punto. Beh, io non sono davvero sicuro di poterlo voce in un modo che dà giustizia. Forse, però, un mese, per il replay di come è stato illuminerà la mia esperienza per voi. Va qui:

Gennaio: Il mese è iniziato incredibilmente forte nella mia mente, perché stavo praticando una tonnellata. Vorrei votare l’inizio di un Pincha Mayruasana nel senso che ero forte e sostenuto, a dondolo mio asana sul tappeto. Sono andato a Kripalu e aiutato il mio insegnante di Sadie Nardini, che è un gas. Poi tornavo a casa e diciamo che Madre Natura ha deciso che, se non avessi voluto fare ogni asana, nella neve, non avevo intenzione di essere sempre di yoga. Connecticut, dove ho posto il mio tappetino, era uno dei tre snowiest inverni record. I miei elfi, le piccole persone che tendono a governare la mia vita, che hanno tenuto i giorni di neve e ogni piano ho dovuto praticare yoga è andato via con l’aratro di neve. Ho imparato a fare le posizioni in piedi in 3 metri di neve, e come trovare il mio yoga in piccoli momenti della mia vita. C’erano giorni in cui resto in Viparita Karani o un fugace Uttanasana erano solo fisica asana che ho ottenuto. Ma qui sta il problema: avevo detto io sarebbe un blog su questo processo ogni giorno, quindi sono stato costretto a cercare di yoga al di fuori del mio corpo.

Febbraio: Infine, c’è stata una sosta per neve e sono stato in grado di ottenere fuori di casa mia, ottenere sul mio tappetino e spostare di nuovo. Il fatto è che io non sento il bisogno di frequentare le lezioni, tanto come ho fatto all’inizio dell’anno. Mi sentivo spettacolare felice con una pratica che ha trascorso molto del suo tempo alla velocità della Balasana. Dopo un mese di blog e cercando di yoga in luoghi diversi asana stavo trovando un po ‘ di crocchette della mia pratica in tutto il luogo. Mi piacerebbe vedere lo yoga in un fumetto arancione, leone di pietra o di uno stillicidio di ghiacciolo. Il mio yoga era diventata molto meno fisico asana e di più su ciò che mi ha fatto sentire dentro!!! Yep, super hokey, sappy sentimenti qui: coda, il quartetto d’archi e Josh Groban canzoni. NON! Questa fase di transizione della mia yoga fisico asana per una pratica più profonda solo rafforzato quello che stavo facendo sul tappetino e quello che ho è stato quello di condividere con i miei studenti. Secondo questo mese mi è stato molto meno schmaltz e molto di più classic rock!

Marzo: Mese tre è venuto come un agnello, lasciando come Simhasana. I miei post sono calci e che scorre fuori di me come una fusione del banco di neve. Il #365yoga cyber sangha è in crescita e il sostegno che mi sto trovando da parte di altri blogger mi sta dando un importante prana infusione. Il mio corpo sta tornando il tappetino più spesso, la mia pratica a casa a dondolo e rotolamento, e che le mie lezioni sono calci vecchia scuola. La parte migliore di questo terzo mese, per me, è che sono finalmente riuscito a risolvere il mio funky mente in una zona tranquilla della pratica di meditazione. Il movimento, la lettura e la stuoia di tempo sono schiacciati dalla forza che viene dalla meditazione. Ho condiviso questo dono con i miei studenti e anche loro sono spazzati via dalla magia della mindfulness.

Ho iniziato a #365yoga per la pratica di yoga sul mio tappeto e nel mio corpo. Ho scoperto che anziché asana per fare yoga, la mia pratica è diventato molto più interna e molto meno fisico. Olivia Newton John sia dannato, questo yogadork è a dondolo le parti più profonde della pratica! Il mio cyber posse mi ha ricoperto fino applaudito me e si è trasferito alla musica il proprio tappetino. Il #365yoga equipaggio ha incorporato kriyas dopo essere stato incoraggiato dalla scintillante e impertinente lo (www.yisforyogini.com), mantra e mudra, grazie al sorprendente Meredith (www.ponderingyogi.blogspot.com), e goduto di riflessioni dal resto del #365yoga equipaggio. Darla (www.hotyogahere.com) e Sarah (sarahsana.wordpress.com) continua a blog e condividere le loro incredibili viaggi.

Un quarto, una parte del tutto è stato meravigliosamente illuminante. Mi sento impegnato, ampliato e così desiderosa di più. Le parole per descrivere come mi sono trasformata dalla crescita di questa avventura ha portato non sono completamente formata nella mia testa. Forse come l’anno continua troveranno la loro strada per le mie dita e sarò in grado di condividere con tutti voi.

I miei elfi vivere alla giornata, quando trovano un quarto sulla strada. Si sentono euforici con il peso di 25 centesimi e lo scoiattolo via nelle loro banche. Anch’io mi sento ricco che le lezioni che ho imparato in questi tre mesi, ma posso ammettere che un quarto non è sufficiente per questo yogini. YogaDorks, #365yoga equipaggio, sono pronto per il rock tutta la strada per il 2012 e un quarto non è sufficiente.

Ho bisogno di un dollaro ! In modo da portare su lo yoga, le trasformazioni, le prove e le tuneage. Se non avete ancora aderito a noi in questo viaggio non abbiate paura, la strada è sempre avanti e più passeggeri sempre i benvenuti.

* Nancy Mala da Gioielli di Saraswati*

#365Yoga su twitter:

#365yoga, @yogadork, @sarahkohl, @yoga_mydrishti, @sweatydarla. E, naturalmente, Judith Hanson Lasater a @judithyoga

Ulteriore ispirazione: Judith Hanson Lasater Un Anno di Vita, il Vostro Yoga: Pratiche Quotidiane per Modellare la Vostra Vita