#365Yoga Giorni 97: “Vivere lo Yoga tutti i giorni’

vivere lo yoga di tutti i giorni

Vorrei poter dire che ho un set di routine per vivere uno stile di vita yogico. Ogni singolo giorno, mentre ci sono precise costanti, come un genitore e insegnante di yoga, ci sono molte più variabili da affrontare. Quando mi concentro su quello che posso fare all’interno di motivo, sono molto più contenuti e che l’energia si riversa per i miei ragazzi, 9 e 5, che vedere il raw me. La me che indossa suda e fuzzy calze anno, continua con la musica via NPR in macchina e lontani, amici in Asia su skype, pulisce cumuli e cumuli di infinite lavanderia e non pulisce un armadio, non stare a testa in giù (in luogo di un caffè al pomeriggio) e cucina solo quando è necessario. (Diciamo solo frullati e tagliatelle di grano integrale sono graffette nella nostra famiglia.)

L’intenzione della mia vita/la pratica è semplicemente per tenere le variabili in equilibrio. Quando sto per avere un molto Yin-come il giorno senza lezioni o carpools pianificata, ho il tempo per Yang pratica. Uno che prod me per il mio edge e ancora mi danno abbastanza energia per realizzare una giornata tranquilla. Avere a che fare, una volta alla settimana, come una famiglia, abbiamo pulito le nostre liste. No lezioni di yoga, non dopo le attività della scuola e senza impegno. Cerchiamo di fare del nostro meglio per mantenere questo tempo raro. Anche mio figlio mi dice quanto è speciale questo giorno è per lui. Egli si sente come gli altri giorni sono così stipati che questo giorno (uno solo!) è quando si può esplorare al di fuori, giocare o fare nulla, e posso essere disponibile e aperto a tutto ciò che il giorno porta con sé.

Sul mio Yang giorni con più classi o di viaggio, facendo solo un po ‘ di tempo per spostare, ruotare e pregare, mi aiuta a rimanere connesso per me in modo che io sono più per versare in altri. Qualsiasi tempo (5 minuti o più), la considero un successo. Quando ho premuto aspettative di questi intensi giorni, tendo a battere me stesso su “fallito”. Di apprendimento che posso respirare e piegare in bagno mentre si prepara (si contano!). Pregare o ascoltare un Sutra lezione (Svadhyaya, self-study) mentre sto guidando. O, a volte, solo per un momento, sedersi nel mio disordine armadio o in auto, lontano dal computer e bambini. Tranquillamente seduto e la respirazione. Un paio di splendidi minuti a volte è tutto che ho bisogno di chiarire il mio pensiero e rinfrescare la mente.

Se ho sentito qualche consiglio che tengo come vangelo, in una settimana, sto ricevendo una quantità uguale di sfida e di nutrimento? Il bilanciamento di questi due porta la mia vita e la mia pratica in sync. Diventano così legata e radicata, che anche i miei figli notare una differenza. E, per me, è quello che conta.

Dove e come si fa a trovare che tutti i giorni la bilancia?