Bambino Cane

mommayogatonida Toni Nagy

Mai da quando mia figlia Adelia nata ha praticato yoga con me. Beh, se si chiama agitando intorno sulla schiena e chiedendo una tetta in bocca ogni 20 minuti di yoga – ma almeno lei era in “happy baby” posa. Credo che sarebbe più esatto dire che il mio bambino ha vissuto la sua vita in tandem con la pratica dello yoga.

Dopo il parto ho aspettato esattamente una settimana prima di tornare con la mia pratica. Da quel fatidico venerdì mattina, mia figlia ha dovuto tollerare, accettare o partecipare con la sua mamma a fare yoga. Anche se potrebbe non essere più concentrati, o senza interruzione, non c’era niente come il mio bambino vomito latte materno sul mio tappetino e ora, come un bambino di giocherellare con il mio culo, mentre io sono legato lotus sulle spalle per aiutarmi a realizzare quanto più le pose di yoga ha da insegnare a me.

Ci divertiamo tutti insieme durante le nostre sessioni. Spesso volte che vuole “aiutare”, che di solito consiste in lei sempre a modo mio e appeso fuori le mie gambe. Se sono in verticale lei pensa che questo sia il momento migliore per abbracciare o stare nei miei occhi mentre mi dice come il suo baby doll non come i popcorn e pensa ragni dovrebbe ballare, ma solo in estate. Lo fa anche il rispetto che lo yoga è importante per me, e il più delle volte, mi dà il mio tempo.

L’integrazione di Adelia nella mia pratica mi ha trasformata come una persona. Ho iniziato a rendermi conto che lo yoga non è questa cosa l’ho finito in un’ora e mezza con x il numero di pose e y minuti di meditazione. Potrebbe essere più in forma libera e fluida. Non ho dovuto tenere su questa definizione rigida, ma poteva rilassarsi. Vedo ora che il mio approccio in passato era forte e troppo gravi. Mi era affacciato alla gioia. E in molti modi, questo vale anche per la mia vita. Non c’è niente come la mia bambina che chiede “mamma, vuoi fart insieme” per ricordare a me e a ridere.

Toni Nagy, scrive l’Huffington Post, Salone, Alternet, e il suo blog www.tonibologna.com

Questo post è parte di un 4-parte la festa della Mamma, della serie “lo sai che sei un yoga mamma quando…” Leggi gli altri post:

Top 10 Segni che Sono una Yogini Madre (Di Pelliccia Umani o Elfi) di Nancy Ontano

Racconti di un Bendy Mamma: la Vita e Fuori dal Tappeto come Yoga Insegnamento Mutha da Sarah Wells Kohl

Le lezioni del Primo Anno di un Primo Tempo di Yoga Mamma di Erica Rodefer Inverni