Che cosa è Iyengar Eredità, e Ciò che è Nostro?

bks-iyengar-live-happily-die-majestically

da Charlotte Bell

6 settembre sarà il 30 ° anniversario di mio padre che passa. Preso da un improvviso attacco di cuore mentre si parla al telefono, la sua morte è stato uno shock enorme. Era giovane—63—e molto atletico, vitale ed energico. Qui un momento, andate avanti.

Circa un anno dopo la sua scomparsa, le mie sorelle e mia madre e ho avuto insieme per un paio di giorni. Ho chiaramente ricordare seduto nella mia sorellina di un appartamento di un pomeriggio, tutti noi polemica politica. Reagan era appena stato rieletto, e nessuno di noi è felice su di esso. Come la conversazione intensificato un improvviso sapendo che sono entrati nella mia mente: il Nostro papà non è andato. Lui è proprio qui, in tutti noi.

Mio padre faceva l’amore di sbraitare la politica, e prima della sua morte di Reagan imminente rielezione è stato un enorme spina nel fianco. Infatti, la mia ultima conversazione con lui incluso Reagan sproloqui.

Naturalmente, c’era di più per l’eredità dei miei genitori che politico sproloqui. I miei genitori hanno lasciato la famiglia e gli amici molti regali: un amore per la musica, l’arte e gatti; un’affinità per camminare; un sano scetticismo delle autorità; un atteggiamento fai da te; un servile impegno ad essere responsabile e puntuale. Potrei andare avanti. Le mie sorelle ed io abbiamo tutti, a sua volta, ha condiviso queste qualità con le persone che incontro.

Il punto che ho avuto da questo che non mi ha mai lasciato è che, quando si muore, una parte—forse la parte più importante di noi vive nelle nostre famiglie, gli amici, i colleghi, i nemici, e a volte in persone che non ci conoscono. Le parti di noi che esprimere chi siamo come esseri unici lasciare un residuo che rimane a lungo dopo che i nostri corpi sono andato. Sono abbastanza sicuro che non si può mai sapere la completa grandezza del nostro impatto.

Che Cosa Vive?

B. K. S. Iyengar passaggio ha ispirato un sacco di commenti, tra cui questo bellissimo omaggio anziano insegnante Giovanni Schumacher. Per quanto Iyengar devono aver riconosciuto la grandezza della sua portata, probabilmente era ancora più grande di lui poteva conoscere.

Sua figlia, Geeta, ha scritto questo breve la dedizione, dopo la sua morte: “Solo il suo corpo, ha concluso. Una persona di sforzi da parte di dentro e fuori, cambiato l’accettazione di yoga in tutto il mondo. Nulla è stato nascosto, dal momento in cui ha iniziato a praticare, per la sua malattia e la morte. Anche la scorsa notte stava dicendo Abhijata, ‘ho mostrato tutte queste cose, ora si rendono conto che per te.’ Ciò che egli non può essere circondato da parole. Se un discepolo è più sviluppato, allora quella persona può comprendere. Ciò che può essere detto a parole, è che egli è stato prezioso per noi.”

In realtà, c’è un bel po ‘ per mettere a Geeta dichiarazione. Ma la parte che ha lasciato il segno più per me in questo momento e che solo il suo corpo, ha concluso. I suoi insegnamenti. La sua influenza è inestricabilmente intrecciati in Western yoga: l’attenzione all’allineamento, applicazione terapeutica di Hatha Yoga, gli oggetti di scena che ha inventato per permettere a chiunque di raccogliere i benefici di quasi tutte le asana, la sua feroce e contegno anche più aggressiva dedizione, pratica e la scoperta. Come con il nostro sangue antenati, gli aspetti più importanti di B. K. S. Iyengar, che vivrà per sempre nella eredi del suo yoga innovazioni.

Ho esperienza di tre settimane per la cpu con Iyengar a Pune nel 1989. La pratica in India, il luogo di nascita di Yoga, è stato ricco di là di quello che avrei potuto immaginare. Avevo studiato con molti competente, penetranti Iyengar stile insegnanti negli USA prima del viaggio a Pune, ma in qualche modo essere in India tutto è cambiato. L’esperienza di tessitura attraverso Pune affollato, caotico e colorato strade sul mio cammino quotidiano di Istituto scavato in profondità, antico, yoga radici nella mia anima.

Ero costantemente umiliato dalle classi per la cpu. Ho sentito che se tre settimane di pratica in Pune, che mi ha lasciato anche una piccola comprensione di Tadasana, avrei imparato abbastanza per una vita di pratica.

Prima di partire per l’India che ho sentito da praticamente tutti gli altri Pune veterani sapevo che Iyengar mi avrebbe fatto piangere ad un certo punto. Era, naturalmente, la leggendaria per le urla, calci, schiaffi e spesso abbattere i suoi studenti. Era culturali, i miei amici hanno detto, non te la prendere personalmente. È per il tuo bene, hanno detto. Questa era una parte del viaggio non ero impaziente di. Non mi risponde bene a dura ispirazione. Ho temprati a me stesso per l’attacco.

La mia esperienza con il metodo Iyengar non avrebbe potuto essere più diverso dalle mie aspettative. Signor Iyengar è stato gentile con me. Con l’eccezione di uno schiaffo sul ginocchio, durante il quale sorrise e disse: “Wake up il ginocchio,” era gentile e anche spiritoso con me. Nel corso dei sei mesi precedenti al viaggio a Pune, sono andato attraverso una separazione difficile. Con il tempo ho incontrato Iyengar, mi sentivo emotivamente maltrattate. Io credo che lui sentiva, e si è capito che urla, schiaffi e calci non stavano andando per essere utile.

L’ho fatto vedere a lui urlare e fare un esempio di altri, però, e mi ha fatto indietreggiare più di una volta. È un peccato parte della sua eredità, a mio parere, che alcuni dei suoi insegnanti è sentito in dovere di prendere il suo severo e spesso arrabbiato contegno. Le poche volte che ho preso il workshop con queste intense, anche se competenti, insegnanti, sentivo che la mia pratica di compattazione. Ho scelto di lavorare invece con gli insegnanti che mi hanno ispirato per espandere.

Iyengar più famosa eredità è stata la sua attenzione per l’allineamento. Prima di lui coniato per frasi come “quattro angoli dei piedi” e “punta grande tumulo di” pratica asana è stato molto meno disciplinato. Pre-Iyengar pratica era meno preciso, e, probabilmente, in qualche modo, meno efficace. La sua attenzione sull’allineamento doveva unificare il corpo per il bene di corpo-mente integrazione. Quando la continuità regna, prana scorre. Quando il prana fluisce, la mente diventa avviso e calma. Quindi, pratyahara, dharana e dhyana derivano naturalmente.

Ancora, una particolare istruzione—allineamento del bacino in posizioni in piedi in modo che siano tra due immaginari lastre di vetro—ha causato danni a lungo termine al mio fianco e le articolazioni SI. Anche se ho abbandonato l’insegnamento di anni fa, il fisico residuo vive nel mio irritabile articolazioni. Mentale/emozionale residuo risiede nel mio rimpianti per aver ripetuto che l’istruzione all’inizio della mia carriera di insegnante.

Una cosa che ho ammirato su Iyengar era la sua curiosità infinita, e la sua volontà di abbandonare da tempo, di allineamento principi quando ha scoperto qualcosa di nuovo. Ho sentito innumerevoli volte, studiando con insegnanti anziani nel corso degli anni. “Iyengar non che l’istruzione di più. Prova in questo modo.” Apprezzo questo. Era chiaramente un master, e tuttavia, egli non ha ritagliarsi il suo allineamento istruzioni in pietra. Egli era noto per essere irremovibile sulla sua i punti di allineamento quando erano corrente, ma lui era sempre disposto a lasciarlo andare in favore di qualcosa che si sentiva lavorato meglio.

Quale Sarà L’Eredità?

Iyengar eredità per me è questo: Quando si pratica, solo pratica. Dedicare anima e cuore. Essere feroce, non verso gli studenti (check out Matteo Remski brillante blog su come gli insegnanti possano modello di cosa non fare), ma nel tuo impegno per la pratica. Pratica con integrità. Non catena di te stesso e le tue idee. Essere attenti a che cosa e chi hai di fronte. E non dimenticherò mai la gentilezza e la dolcezza ha esteso me in un momento in cui ho veramente bisogno.

Ognuno di noi è costantemente dare qualcosa al mondo che ci circonda. Quando il nostro corpo non è più in piedi su questa terra, noi continuerà a vivere nei cuori e nelle menti di coloro che seguono. Che cosa vogliamo che la nostra eredità?