Che cosa succede se il Nostro Sole Saluta Potrebbe Generare l’energia Solare? E Altri, La Giornata Della Terra Meditazioni

carl-sagan-pale-blue-dot

Un altro giorno, un altro giorno sulla Terra. Guardate voi, piuttosto piccolo punto blu, lei!

È la giornata della Terra, e per molti di noi che ancora abitano questo pianeta, considerando che non hai ancora raggiunto il samadhi stato di levitazione e non siete Ziggy Stardust, può anche essere conosciuto come Casa di Apprezzamento del Giorno. Non preoccupatevi, non è necessario inviare una scheda di memoria! È solo un giorno all’anno che porta consapevolezza di ciò che noi, come esseri umani dovrebbero fare ogni singolo 365ish giorni che questo bel pianeta ruota intorno al sole.

Se ti eserciti sole saluta o la luna saluta (forse una buona idea, eclipse in arrivo questa settimana come whoa) o qualunque cosa si sceglie speriamo di prendere un po ‘ di tempo per fare un paio di terra saluta, ahimsa, ahersa, etc.

Scopri la nostra po ‘ di divertimento per il Giorno della Terra di Yoga, Meditazioni Grafico a Torta che abbiamo creato per te in un riciclata pezzo di carta.

earth-day-pie-chart

(torta di ispirazione da Ann Friedman.)

Oppure si può seguire la tradizione e guarda questo video di youtube di Carl Sagan discorso e l’essere umiliato da questo universo maestà. Casa Felice Apprezzamento Giorno! Rispetto.

Carl Sagan “Pale Blue Dot”

Da questa lontana punto di vista, la Terra potrebbe non sembrare di particolare interesse. Ma per noi, è diverso. Guarda di nuovo a quel punto. Che e ‘ qui. Che è a casa. Che è in noi. Su di esso vi amo tutti, tutti si conoscono, tutti avete mai sentito parlare, ogni essere umano che sia mai stato vissuto la loro vita. L’aggregato della nostra gioia e della sofferenza, migliaia di religioni, ideologie e dottrine economiche, ogni cacciatore e raccoglitore, ogni eroe e codardo, ogni creatore e distruttore di civiltà, ogni re e contadino, ogni giovane coppia in amore, ogni madre e padre, figlio speranzoso, inventore ed esploratore, ogni insegnante di morale, ogni politico corrotto, ogni “superstar”, ogni “leader supremo,” ogni santo e peccatore nella storia della nostra specie è vissuto lì su un granello di polvere sospeso in un raggio di sole. La Terra è un piccolo palco in una vasta arena cosmica. Pensate ai fiumi di sangue versati da tutti quei generali e imperatori, in modo che, nella gloria e di trionfo, potrebbe diventare la momentanea maestri di una frazione di un punto. Pensare all’infinita crudeltà visitati dagli abitanti di un angolo di questo pixel il che è difficile distinguere abitanti di qualche altro angolo, come spesso la loro incomprensioni, come desideroso sono per uccidere l’un l’altro, come fervente i loro odi. Il nostro posturings, il nostro immaginato di auto-importanza, l’illusione che abbiamo qualche posizione privilegiata nell’Universo, sono messe in discussione da questo punto di luce pallida. Il nostro pianeta è un solitario di speck in grande, avvolgente buio cosmico. Nella nostra oscurità, in tutta questa vastità, non c’è nessuna indicazione che un aiuto da qualche altra parte per salvarci da noi stessi. La Terra è l’unico mondo conosciuto finora per ospitare la vita. Non c’è altro posto, almeno nel prossimo futuro, per cui la nostra specie possa migrare. Visita di sì. Accontentarsi, non ancora. Piaccia o no, per il momento, la Terra è dove facciamo il nostro stand. È stato detto che l’astronomia è una umiliante e costruzione del personaggio esperienza. Non c’è forse migliore dimostrazione della follia delle vanità umane che questa immagine lontana del nostro piccolo mondo. Per me, sottolinea la nostra responsabilità di affrontare in modo più gentilmente l’uno dell’altro, e di preservare e proteggere le pale blue dot, l’unica casa che abbia mai conosciuto.