Elena Brower si Scusa per Complicità, Perdona Giovanni Amico

Una volta uno di Anusara potere insegnanti, Elena Brower, che si è dimesso lo scorso novembre, è stato piuttosto tranquillo e esitante nelle sue risposte in tutto Anusaragate. Ma lei ha finalmente rilasciato, via Huffington Post, più personale risposta in cui si parla di i due campi – il consapevole e l’inconsapevole – che compongono l’Anusara comunità. Essere parte della “coscienza di gruppo” lei offre la sua esperienza con Giovanni “con la passione per le donne” e di essere coinvolti in copertura si trova per lui.

Anche per noi, quelli che conosceva alcuni (ma nessuno di noi sapeva davvero tutto), è stato terribile vedere, da entrambi i lati: Come potrebbe? Ma poi ci siamo resi conto, come potremmo? Siamo stati spesso complici — alcuni di noi abilitato il bugiardo di stare sdraiato per lui. C’erano questi stranamente a disagio, spooky momenti negli ultimi anni, per essere sicuri; mi è stato chiesto di aiutare a nascondere una grande personale bugia per Giovanni, che, in definitiva, bisogno di essere ripulito il mio fine. C’era abbastanza scadente insegnamento e apparentemente incongruo commenti. Poco dopo il momento in cui Giovanni ha presentato il suo nuovo modello filosofico di “Shiva-Shakti Tantra,” c’è stato anche un cambiamento nel modello di business, che sembra: Ci è stato comunicato che saremmo tutti obbligati a dargli il primo creativa dire di tutti i prodotti che abbiamo fatto per andare avanti e quindi il 10 per cento di eventuali entrate generate da tali prodotti. Era una strana sensazione; questo non era come era quando è iniziato. Si sentiva disperato e sbagliato.

Quando abbiamo esplorato la legalità di tutto, è stato chiaramente viziata e non resistere. E, con tutto il rispetto, non ho mai sentito collegato a Shiva-Shakti Tantra. Si sentiva realizzato per me. Ho soggiornato per la storia, la qualità della mia formazione, e la maggior parte di tutti, la mia paura di perdere la mia posizione nel mondo dello yoga. La notte ho chiamato Giovanni a dimettersi, nel mese di ottobre 2011, il mio primo scuse è stato per lasciare che la paura di regola il mio mondo, per stare per i motivi sbagliati, quando la vera integrità avrebbe avuto mi lasciano molto tempo prima.

Lei si scusa per complicità:

John sembrava minacciata, triste, insicura e a volte instabile. Diversi di noi ha cercato di parlare con lui su di esso, solo per essere soddisfatte con la negazione e a volte anche di rabbia, che in molti casi ha spinto noi, nel nostro personale modi, in vecchi schemi di voglia per soddisfare i nostri “genitori”: backtracking, mettendo in discussione noi stessi, aggiungendo al montaggio mucchio di bugie, alleviando lui così ci poteva stare in sua buona grazia, sentirsi al sicuro, e tenere in ordine la nostra vita. Che parte potrebbe essere la parte più triste, e la parte su cui sono personalmente più mi dispiace, questa ripetizione di modelli familiari in questo contesto professionale.

E si estende perdono di Giovanni, nella speranza che “è vero che il suo passato e veramente guarire” e diventare “un esempio di fiorente l’integrità di tutto il mondo a vedere.”

Come sempre, Elena affronta con grazia. Lei invita la comunità ad unirsi nella separazione di Anusara Yoga, l’uomo e le sue malefatte (anche se lei e molti altri, hanno consegnato i certificati).

Anche lei affronta e distrugge i YD alla fine del pezzo per il quale ci apprezzano per la sua schiettezza, ma con cui siamo assolutamente d’accordo.

YogaDork, con tutto il rispetto: Che salace, disperatamente sensazionalistici voce con cui hai scritto l’articolo “spezzare” la storia di Giovanni non era tra i suoi contributi al mondo dello yoga, così lontano. E ‘ stato doloroso da guardare si fanno luce della vita di un uomo come quello, in nome della “notizia”. Io non contribuire più alla tua pagina, fino al rilascio di una vera apologia — sia a Giovanni e agli insegnanti che hanno speso anni a imparare da lui. Egli è un altro essere umano, sia pure con qualche altamente discutibili scelte, ma il crudele articolazione fatto altro che danneggiare la vostra propria credibilità.

Abbiamo inviato le nostre ragioni per la pubblicazione iniziale del pezzo precedente. Con tutto il dovuto rispetto, qualunque ultime notizie sembra non rompere a tutti dal momento che così tanti Anusara insegnanti e studenti (il primo “campo”) sapeva che questo era già in corso e ha permesso di continuare, per qualsiasi numero di ragioni. Se leggi il post originale su accuse non c’era disperazione, ma in realtà una ripetuta preoccupazione per chiunque di prendere questo “leggermente.”

Altri, molto potente, e una volta rispettati gli esseri umani fanno cose cattive per tutto il tempo come l’insider trading, le molestie sessuali, la criminalità nel calore del momento. Perché Giovanni Amico è un insegnante di yoga non giustifica il suo comportamento scorretto. Purtroppo la soppressione di quello che succede dietro le porte chiuse di Anusara riscaldata da un punto di ebollizione. Come una pentola a pressione, con nessuno disposto a fischiare, una persona anonima fatto un passo avanti e saltare fuori.

Siamo spiacenti, questo è accaduto, ancora una volta, lo yoga comunità. Siamo spiacenti, questo accade ancora oggi…ovunque. Siamo spiacenti, questo è scioccante per alcuni ma non sorprendente per gli altri. Siamo spiacenti non ci si sentiva potrebbero intensificare e di dire qualcosa prima dell’esplosione delle informazioni è stato pubblicato. Forse è stata una dura e sconvolgente, un metodo per tutti noi in un primo momento. Ma, se YD deve essere il cattivo per alcune persone per ottenere informazioni là fuori, così sia. Per quello ci sono non mi dispiace.

Possiamo chiudere ripetendo quello che abbiamo detto prima:

Al contempo queste informazioni può essere difficile per alcuni a ingoiare, non è così scandaloso in un momento in cui il potere può così facilmente essere oggetto di abuso, che abbiamo visto di volta in volta nel mondo dello yoga e di là. Non ci interessa quello che MC non in camera da letto con il suo Wiccan Clan? Non proprio. Ma ci aspettiamo un’assunzione di responsabilità per le azioni, e la veridicità e trasparenza quando si tratta di aderire alle proprie principi che migliaia di persone in tutto il mondo credono in.