Fa il Vostro Bambino Interiore ha Bisogno di un Time-Out?

da J. Brown

innerchild

Cinquant’anni dalla rivoluzione culturale della generazione hippie, il bambino interiore, è scomparsa dal self-help, lessico. Nello stesso modo che gli anni sessanta messaggio di pace e amore non ha età, in qualcosa di più come il contenimento e l’indifferenza, pochi oggi tanto in magazzino l’idea che c’è un bambino innocente, piena di stupore, al centro del loro essere. A prescindere dalla posizione inerente a benevolenza di persone, una considerazione pratica del bambino interiore vale molto di più che semplicemente la battuta di uno scherzo di cattivo gusto.

Contrariamente a quello che il new-age retorica o percezione comune, possono suggerire, il bambino interiore non è un dolce piccolo bambino o un ideale, fonte di libertà e di inibizione del dolore. Invece di attribuzione di un falso senso di purezza e la perfezione per il bambino interiore, suggerisco che il bambino interiore non è diverso dalla media di tre anni. E chi ha mai vissuto con un tre-anno-vecchio sa che l’innocenza e lo stupore di un bambino spesso può manifestarsi in orribile e spaventoso modi, modi che può portare una persona a bordo della sanità e causare loro di agire in un modo che sfida il miglior giudizio.

Così succede che io sono il padre di un tre-anno-vecchia ragazza. Una volta ho sentito qualcuno dire: “terribili due, f***è due senza tre”, e devo tipi di accordo. Sono assolutamente stupito di come mia figlia può così efficacemente sonaglio a me, anche ad un’età così giovane. Ho trascorso molti anni nello sviluppo di serenità in me stesso e una capacità di resistenza alle influenze esterne che potrebbero interferire con la mia coscienza e il comportamento che lei ha una strana capacità di ignorare il mio ben costruito firewall è sorprendente. Di recente, in una posizione particolarmente impegnativa giornata, io in realtà voleva colpire lei. Non l’ho fatto, ma ho davvero voluto e aveva estratto un notevole sforzo per sopprimere l’impulso. Come accennato in precedenza, non ho mai voluto colpire un’altra persona nella mia vita, molto meno della mia amata figlia. Devo ammettere, non mi hanno sconvolta per un po’. Soprattutto perché, quando vide che era successo mi ha spinto completamente al di fuori di me stesso, lei sorrise di gioia, come se non fosse riuscito nella sua missione.

Se pensiamo al bambino interiore, come un archetipo di tre anni, in ogni aspetto, quindi, il concetto assume reali implicazioni. Il vostro bambino interiore identifica le cose che avete bisogno o volete e che volutamente sta nel tuo modo di farli solo per vedere se si può. Se si protesta, il vostro bambino interiore solo ride e si è ulteriormente alimentato dal vostro sgomento. Quando siete al vostro più impoverito e un disperato bisogno di un periodo di riposo, il vostro bambino interiore, il primo istinto è inesorabilmente premere la vostra pazienza in più in un concertato per raggiungere il punto di rottura. Il tentativo di disciplinare il bambino interiore è spesso fonte di confusione. Ciò che si dimostra efficace in un solo giorno non è sempre lo stesso su un altro. E nonostante la loro non è ancora pienamente sviluppato le facoltà cognitive, il bambino interiore è abile a essere solo abbastanza intelligente da non cadere per svogliato stratagemmi.

Il vostro bambino interiore ha anche il sonno, improvvisamente svegliarsi dal sonno in crisi di isteria che non è la quantità di amore o di attenzione può console, e placano solo dopo notevoli orrore e con la graduale introduzione di stabiliti i meccanismi di coping. E anche quando questi si adatta non venite fuori di morti di sonno, di episodi simili possono essere attivati senza causa apparente, come il vostro bambino interiore è soggetta a forti sbalzi di umore che, invariabilmente, superficie in più scomodo di momenti.

Naturalmente, tutto questo è in netto contrasto con altri ottanta per cento del tempo quando il vostro bambino interiore è la doccia con l’amore incondizionato. Cosa tragica ironia è che spesso siamo troppo occupati inutilmente di controllare il nostro iphone di preavviso. Le condizioni di stress che il vostro bambino interiore può creare di volta in volta finisce facilmente eclissare tutte le altre piacevoli esperienze che abbiamo fatto, e guasta la mente verso la sofferenza.

L’altro giorno mi sentivo giù su di me come un padre. A volte ho consumato il mio lavoro e non sono presente con la mia figlia. Lei è ben consapevole quando questo accade e non è timido circa comunicare la sua disapprovazione. Dopo che mi aveva ignorato la sua per qualche tempo, lei ha davvero sconvolto. Quando finalmente mi guardò in basso e vide la delusione sul suo viso, il mio cuore è sceso. Ho iniziato un pianto incontrollabile e ha detto: “mi dispiace, tesoro. Non voglio essere un bravo papà oggi sono io?” Gettò le braccia intorno a me e disse: “È tutto OK. Sei un buon papà e io ti amo. Basta spegnere il computer e vieni a giocare con me.”

È difficile capire come mia figlia può essere, tutto in una volta, sia un demone inviato a deragliare di me e di un angelo che mi salva da me stesso. O, come gli adulti, questo stesso paradosso si gioca all’interno di ognuno di noi. Siamo entrati nel periodo dell’anno in cui risoluzioni di solito per andare a morire, possiamo avere il coraggio di disegnare linee in cui hanno bisogno di essere redatto, ha il coraggio di ammettere quando abbiamo disegnato delle linee erroneamente, e la fiducia che la vera intenzione e la migliore sforzo si rivelerà abbastanza per portare noi attraverso senza rimpianto.

J. Brown è un insegnante di yoga, scrittore e fondatore di Abhyasa Yoga Center di Brooklyn, NY. La sua scrittura è stato descritto in Yoga Terapia, in Pratica, la Terapia Yoga di Oggi e la Rivista Internazionale di Yoga Terapia. Visita il suo sito web all’yogijbrown.com