Il regista taiwanese Ang Lee, “Namaste” Discorso di Accettazione Oscar, Oscar Yoga Moda

Michael Douglas and Jane Fonda not doing yoga at the 2013 Oscars.Michael Douglas and Jane Fonda not doing yoga at the 2013 Oscars.

Michael Douglas e Jane Fonda non fare yoga all’Oscar 2013.

Plenty of room for a yoga pose, Jennifer Lawrence. Plenty of room for a yoga pose, Jennifer Lawrence.

Abbondanza di stanza per una posa di yoga, Jennifer Lawrence.

One of those silver flourishes on Halle Berry's dress is a zipper to convert to space age yoga pants.One of those silver flourishes on Halle Berry's dress is a zipper to convert to space age yoga pants.

Uno di quei argento fiorisce su Halle Berry vestito è una cerniera per la conversione di space age pantaloni di yoga.

Sally Field sanely wears sneakers to Oscars 2013.Sally Field sanely wears sneakers to Oscars 2013.

Sally Field sano indossa scarpe da ginnastica di Oscar 2013.

PausePlayPlayPrev|Avanti Michael Douglas and Jane Fonda not doing yoga at the 2013 Oscars.Plenty of room for a yoga pose, Jennifer Lawrence.One of those silver flourishes on Halle Berry's dress is a zipper to convert to space age yoga pants.Sally Field sanely wears sneakers to Oscars 2013.

E ‘ stata una grande notte per Hollywood la scorsa notte! E la notte più grande è sembrato per lunghi biondo-/grigio/bianco dai capelli hippie tizi. Ma NON, come abbiamo avuto scommessa, per i pantaloni di yoga. Vieni, Jane Fonda. Naturalmente, stiamo scherzando. Anche se saremmo disposti a indovinare il premio Oscar Jennifer Lawrence era nascosto un qualche tipo di yoga pantaloni sotto la gonna (sono un po ‘ di difficoltà a salire le scale? non è un kooky idea dopotutto!). E Halle Berry? Che luccicanti di Star Trek getup totalmente converte vinyasa usura, lo sappiamo. Guardare fuori, Betsey Johnson. Almeno Sally Field aveva in animo di dare il suo tootsies una pausa. Che ci sarebbe andato a piedi nudi noi stessi, ma poi si corre il rischio di fare un passo su vetro e ostacolando la Kristen Stewart. Poi di nuovo, non facciamo i film e probabilmente non potrà mai essere all’Oscar. Quello che preferite.

Ang Lee accepts Oscar for best director, 2013.

Mentre le stelle di un film ancora presenti soprattutto per le convenzioni di tux e abito abbigliamento, ci ha fatto avere un accenno di luce divina, e non solo da Shirley Bassey “Goldfinger” il numero. Ang Lee ha vinto l’Oscar per la miglior regia per Vita di Pi e chiuso il suo discorso di accettazione con “Grazie all’academy. Xièxiè. Namaste.”

Che l’ultimo bit di significato grazie in Cinese Mandarino e, naturalmente, il tradizionale Indiana saluti siamo in qualche modo familiare. OK sicuro che non era detto che dopo un giro di Surya Namaskar e un requisito 5 minuti di savàsana, ma è stata una bella nota di indirettamente yoga correlati a parlare per la notte di stelle, gonfiato l’ego e alcol. Se non avete visto Vita di Pi, è un avventura fantasy a seguito di un ragazzo Indiano di Pondicherry come egli esplora la spiritualità e la vita. Il film è basato sul nel 2001 con il romanzo di Yann Martel. Coloro che hanno letto il libro o visto il film potrebbe essere d’accordo è molto yoga-ish.

Namaste, Di Ang Lee.

Ecco il suo discorso completo.