Insegnante di Yoga David Regelin Rip New York Magazine una Nuova ‘Provocatoriamente Insapore’ Articolo

David Regelin Yoga NYMag

(foto:Danny Kim)

Il New York Magazine ha avuto la sua quota di yoga copertura, essendo l’hip NY cultura mag è, ma l’ultimo profilo di insegnante di yoga David Regelin, tra il NYT yoga-wreckgate, è come versare agrumi cayenne detox cleanse già aperto e mal di ferite. L’articolo “È un Albero di Posa?!” si concentra su Regelin, già noto per la sua rock star di stato, stretto cda e atletico insegnamento tattiche Kula nel quartiere di Tribeca, che ha cambiato stile midstream per un domatore, più nit-pickler, ancora stretto bod-ed il metodo di sempre da quando ha incontrato anche bonario veterano yogi, Nevine Machaan, proprietario di Katonah, dove Regelin ora insegna.

L’articolo il tema mi sembra interessante e abbastanza pertinente: un insegnante di yoga aumento di popolarità a causa di attrattiva, aggressività e un dondolo playlist (e, possiamo anche ascoltare, un grande maestro) ottiene scoraggiato dal fitness-oriented studenti di imballaggio la sua classe in cerca di busto un intestino, così abbandona il “butt-calci allenamenti” per adottare un nuovo approccio di fine-tuned discernimento e meno poptastic colonna sonora. Studio dramma intrecciato per una maggiore suspense.

Tuttavia, ciò che si ottiene dall’autore Jessica Pressler sembra di sbagliare e di rinunce tra placation di yoga scetticismo carro e la fronte, lasciando cadere il bs di confine yoga snobismo, in ultima analisi, da evitare le discriminatorio e introspettivo valore l’articolo era in grado di. Prendere un altro sguardo, è in realtà una sorta di curioso di sapere perchè il profilo è stato scritto a tutti. È alludendo a un punto di non ritorno in yoga moderno? Sembra che ci sia troppo bicipite battute e sorseggiando birra sapere.

E poi avete David Regelin, che era, diciamo così, a meno di piacere. Leggere la sua risposta completa, che aveva pubblicato sul suo facebook pagina e la sezione di commento di NYMag del sito. Vi invitiamo a leggere sia l’articolo e la risposta. Anche se un po ‘ inclinata, è ancora un interessante sbirciare dentro la storia di un insegnante di yoga, la sua evoluzione, e il mondo dello yoga, la sua evoluzione, come continua a crescere. In più è una breve tregua dal NYT dramz, scambiato per NYMag dramz. Oh, basta aspettare che i reality show.

“SI CHIAMA CHE UN ARTICOLO!” -La risposta di davide per il New York Magazine articolo (revisione)

Quando ho letto il titolo del New York Magazine articolo su di me: “È un albero di posa?!” il mio cuore è affondata. Ho subito la sensazione che ho avuto è stato utilizzato per promuovere la crescita popolari e reazionaria trend di yoga scetticismo. Io in realtà non riuscivo a leggere tutto in una volta, ho dovuto sdraiarsi per un po ‘ prima di finire come l’ho trovato nauseante. Il tono è brutto e fuori luogo. Praticamente ogni citazione è stata deviata e prese fuori contesto, facendo sembrare come se io sono un duro e amaro insegnante che ammonisce e spaventa gli studenti come strumento didattico. Entro la fine dell’articolo mi è stato devastato. Onestamente ho trovato uno sconsiderato, pigro, e provocatoriamente insapore stratagemma per vendere riviste.

Caro lettore, per favore, se avete preso il tempo di leggere l’articolo, si prega di fare lo stesso, con questa risposta, e mi permettono di chiarire e difendere me stesso prima di consentire a questa falsa caratterizzazione di me per indurire nella vostra mente. Per quelli di voi che hanno condiviso l’articolo su Facebook, si prega di condividere anche questo. Vorrei rispondere ad alcuni di ciò che è stato stampato e descritto in ciò che sento è storto e scorretto, come pure l’elaborazione e dare un contesto positivo per quello che in realtà offrono come un insegnante di Yoga.

L’articolo inizia così: “David Regelin trae la sua scure sopracciglia in un’espressione di concentrato di disprezzo”. Oh signore. Mentre io non sono spesse sopracciglia scure, e certamente concentrarsi mentre insegno, io non sono sprezzante dei miei studenti, soprattutto con l’otto fedeli agli studenti che si sono presentati alla mia classe, in quella notte di pioggia negli ultimi vacanza periodo. “Gli otto studenti, prima di lui, sono obbediente ripiegata sulla caviglia alla coscia (…penso intendesse caviglia al ginocchio) …come un gregge di Lululemon placcato fenicotteri, ma l’istruttore non gli piace ciò che vede”. Modificando la posizione di qualcuno postura yoga non significa che non mi “piace” quello che vedo, è un adattamento formale e non è accompagnato da un piace o non piace, una correzione non è un giudizio di valore. È puramente oggettiva. Che mi verrebbe da dire “Un sacco di voi che siete bravi a yoga…ma non si dovrebbe venire in classe per eseguire” durante un “caviglia-ginocchio” il momento è incompleta e fuorviante citazione, e questo particolare seduto posa è molto difficile da mostrare con. In realtà, mentre io insegno io fare la mia strada in giro per la stanza per aiutare e regolare, come molte persone come posso ottenere blocchi/coperte etc. per chi è nel bisogno, mentre descrive la geometria, la forma naturale, e la funzione di posa. Il “rosso di fronte a uomo di mezza età” che sono presumibilmente dicendo “non eseguire” è un caro studente, che conosco bene, e che il ragazzo non è sicuramente di venire in classe a chiunque, si ottiene il colore rosso, a volte, perché lavora troppo duro, e lui è in classe perché mi dargli l’attenzione personale ogni volta che si presenta. E io non ammonire lui o chiunque altro che si presenta per la mia classe. Io, comunque, parlare in modo molto diretto e questione di fatto, e non credo che molte persone sono abituate a che.

Ora e di nuovo scherzare un po’, in genere con un tono secco e dire cose come “non dovresti venire in classe per ottenere muscoli come la mia”, che di solito è seguita la zinger “perché sarebbe impossibile”. Io dico che scherzo ogni altra classe, ed È una di quelle barzellette che è divertente perché è troppo arrogante per essere preso sul serio. Si tratta di un tentativo di compensare l’intrinseca conflittuale momenti in pratica. Il “confronto” di cui parlo è tra lo studente e per se stessi, e non loro e I. Se dico qualcosa del tipo, “Se si vuole mostrare tutte le tue mosse migliori, quindi questa classe non è per te”, seguito da“, perché in questa categoria avete la possibilità di lavorare su quello che si può ancora fare”. Io ora posto l’accento del mio insegnamento sulla tecnica e forma, perché il mio obiettivo come insegnante è quello di dare alle persone gli strumenti per sviluppare le loro abili pratica personale, come in: “dare un uomo un pesce e lo nutrirai per un giorno, insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita”. E penso che è tutto troppo banale e facile per Vinyasa insegnanti per offrire una fugace esperienza di allenamento con un divertente playlist di brani musicali. Gli studenti non sanno quello che non sanno. Voglio che I miei studenti a diventare abili: abilità definita non solo come capacità fisica, ma mentale, la capacità di fare distinzioni.

Quando ho insegnato il “Multi-Intenso” classe anni fa era una riflessione sulle diverse pratiche che potesse fare in quel momento: Kundalini Kriyas (serie di posture di Hatha in genere tenuti per lunghi periodi di tempo, o con molte ripetizioni, con un intenso respiro pratiche, e a volte canto), arti marziali e ginnastica stare a testa in giù. Ci sono molti insegnanti e studenti, a new york, che ha inchiodato l’handstand e variazioni nella mia classe, e non mi dispiace che vanta il fatto che. Ho giocato Indie rock e hip hop, quasi sempre il più sottile tipo con pochi o nessun testo. La musica è uno strumento per mantenere un ritmo metronomico, intrattenere la gente, e a volte anche volutamente distrarre gli studenti durante il disagio di un hip opener come “caviglia alla coscia ;)” e non ho mai, a proposito, disse: “ti odio!” sugli insegnanti facendo simile, l’ho fatto, tuttavia, dicono che si tratta di un espediente per catturare e divertire gli studenti. E ammetto che io stesso ho usato per anni. Per la cronaca, la musica durante la lezione è uno strumento che può essere utilizzato in modo efficace o meno. La maggior parte delle volte non è. Faccio cicli di canzoni a casa per giocare in classe progettato specificamente per le finalità della struttura di classe. Quello che stavo facendo allora ha funzionato, nel senso che le persone arrivavano a frotte, e ho avuto divertimento con esso. Ho solo insegnato presso uno studio, Kula, e non ho mai viaggiato da qualche parte o era parte di qualsiasi jet-set. Faccio viaggi spesso ora, che offre soprattutto la Vesica Pratica, e io uso la musica con parsimonia, come strumento per la respirazione ritmica e la stimolazione posturale sequenze.

Handstand classi con la musica e che scorre lungo le sequenze sono par per il grossolano ora, e non c’è niente di sbagliato con loro necessariamente. Ho semplicemente spostato su. Ha funzionato per me, ero più giovane e ho avuto solo 200 ore di formazione, e non aveva ancora sviluppato la mia capacità di insegnamento. Credo che sia bene per i giovani insegnanti che, di queste classi può essere davvero divertente. Penso che al giorno d’oggi è difficile trovare un insegnante che ha il coraggio di venire fuori da dietro la travolgente musica e effettivamente ottenere nel modo di divertimento e di insegnare qualcosa sunstantial. Lo Yoga è il disco era ed è un po ‘ deprimente quando si sta cercando di insegnare a persone che vogliono solo boogie down.

Io, per chi mi conosce personalmente, una persona introspettiva, con un profondo desiderio di conoscenza spirituale, e fu questo era molto prima che ho scoperto lo Yoga. Ho sempre sentito spiritualmente inclinato, tuttavia, gli studenti di base, stavo attirando con il Multi-Intenso marchio è stato principalmente fitness oriented, e mentre non è necessariamente “non spirituale” sforzarsi di essere in forma, mi ha deluso perché il mio messaggio è stato sepolto sotto l’intensità di classe formato. Mi è stato anche costantemente ferito dal mio eccesso di zelo e disinformati pratica abitudini, e non ho voglia di passare ai miei studenti. Qualsiasi insegnante che viene ferito dalla loro pratica e non rivalutare come insegnano manca di integrità. Chiaro e semplice. E le persone che dicono che se si pratica con la giusta intenzione è non farsi male, sono ignoranti. Non entrare in una macchina con loro al volante. Nessuno vuole crash, devi guardare dove siete diretti, regolare gli specchietti, e mantenere il vostro veicolo.

Quando ho trovato Nevine ero un soldato ferito di Yoga. Mi ha spinto e mi sono fatto male in modo così coerente che avevo iniziato a chiedersi se lo yoga è stato effettivamente utile e di trasformazione, o se è stato solo un fantastico sport. Quando ho iniziato ad applicare Nevine il metodo di centrare la mia pratica tutto è cambiato. Non potevo tenere per me, io non ce l’insegnamento, come facevo prima, io sono molto più in grado ora di quanto io sia mai stato e ho usato per lavorare in modo molto più difficile. Ottima forma e funzioni.

Ho cambiato il nome della mia classe, come un tentativo di fare appello a coloro che erano alla ricerca di qualcosa di mistico, di rivelazione e di profonda all’interno della loro pratica di Yoga. Mi stava mostrando a insegnare, la svolta verso il basso (non fuori) la musica, e chiedere alla gente di esaminare il modello e il rapporto tra il contenuto della propria coscienza e della propria postura, invece di occuparsi di ciò che le persone intorno a loro stavano facendo. Molti dei miei Kula studenti di un certo periodo sono stati principalmente condizionata, duro lavoro e sudore. Come il mio metodo di insegnamento evoluta ho dovuto introdurre un nuovo insieme di termini, ai miei studenti, perché sono stato non offre gli stessi concetti come la maggior parte dei metodi di allineamento. “Allineamento implica misura” -Nessuno ha capito o sembrava preoccuparsi. Trovare il centro non è solo un sentimento, è un vero e proprio processo che, a prima rivela come off-center in realtà è quello di iniziare con. Essere centrati, spesso, si sente strano, perché tutti siamo condizionati per la pratica/soggiorno con nostra particolare disposizione e una nuova prospettiva può essere rivelatrice e inquietante. La citazione – “lo yoga non è sull’esecuzione”, è sempre qualificato con la seguente dichiarazione, – “informare” -un classico Nevine istruzione. I corpi lingua parla di altro che i nostri pensieri, i sentimenti e lo stato di essere. In che modo la finestra di dialogo di Yoga può essere informativo e di trasformazione. La geometria che ho descritto è un impersonale e oggettiva modo di rivelare molto personale aspetti di noi stessi che altrimenti potremmo ignorare o evitare senza un mezzo di interpretazione e di collegamento il rapporto tra l’interno e l’esterno modulo. Come risultato di questi cambiamenti, ho perso molti dei miei vecchi studenti. Altri ha elogiato la mia evoluzione, che ha portato i loro amici nella mia classe che era stato spaventato da il nome o l’idea di “Più Intenso”. Il dialogo tra me e gli studenti dopo le lezioni andato “posso avere il tuo elenco di riproduzione” a “mi può mostrare che la regolazione di nuovo?”.

Ho sicuramente insegnato classi in cui, col senno di poi il mio atmosfera era troppo grave, o dove forse ho affrontato un individuo ad un punto in cui si potrebbe avere sentito preso di mira. Io sono ancora in fase di evoluzione e lo sviluppo del mio tatto. Ho anche incoraggiare e lodare le persone direttamente e, come gruppo, quando si applica se stessi o avere una svolta nella loro pratica, ma io non sono nel business di fornire le stelle d’oro. Voglio che sia chiaro che io non uso tattiche di terrore e intimidazione per motivare o spaventare nessuno a fare come dico io, come l’articolo implica, né ho un problema con l’essere un insegnante e tenendo premuto lo spazio, o parlare direttamente con qualcuno. Non insegno yoga per sviluppare un appariscente pratica, o come parte di una tradizione dogmatica, o stilistica fedeltà. Io insegno in forma e modello, in modo che le persone possono sviluppare una pratica funzionale, che permette una buona postura, la prospettiva, la comprensione e il benessere. Sto ancora lavorando su di esso. 9 anni di insegnamento è nulla nel grande schema delle cose.

L’articolo non è male, e non mi dispiace la foto, ma non dipingere un duro immagine di me come insegnante e come persona. So che l’autore vuole solo convincere la gente a leggere il suo lavoro, e per vendere il giornale, lei è pagato per scrivere. So anche parlare con lei, ha una conoscenza limitata di yoga e lei non ha fatto alcun sforzo per parlare con il mio lungo periodo di tempo gli studenti, o spiegare in modo sostanziale il metodo che ho preso il tempo di spiegare a lei, approfondire i miei attentamente pianificato sequenze, le mie oneste intenzioni di informare la gente, anche se questo significa che si potrebbe non vedere il valore di esso per gli anni a venire, e l’atto intenzionale di stupidità e di mie battute.

Ho appena tornato da una vacanza, e onestamente mi sentivo un po ‘ nervoso come mi sono collegato a facebook per leggere i post riguardanti l’articolo. Ovviamente sono misti. L’articolo non mi fa sembrare un bravo ragazzo, e io sono un bel ragazzo, ma quando insegno, insegnare. Per la cronaca Kula è un meraviglioso studio e ho ancora promuovere Schuyler Grant e i suoi insegnanti. Ho avuto discussioni che l’hanno trasformata in polemica con alcuni insegnanti. Io sono critico di yoga tendenze perché ho investito nella pratica, e non è solo un passatempo per me. Non ho in alcun modo associare le mie osservazioni o, in base a ciò che è stato stampato sul new york times un articolo recente, che non voglio nemmeno entrare come scarsamente studiato e interpretato, che si era. Pratica Yoga. Non sottovalutare il potenziale di bene e di male. Gli insegnanti mantenere aumentando la vostra abilità.

-“La rivoluzione non sarà teletrasmessa, la rivoluzione avrà luogo nella vostra mente quando si gira intorno e dare un’occhiata a ciò che non hai dimostrato”. -Gil Scott Heron

www.DavidRegelinYoga.com