Justin Vernon Offre colonna Sonora Al Tramonto Yoga in Austin, Come Incredibilmente ‘Bon Iver’ Di Lui

da Molly Beauchemin

bon-iver-yogaJustin Vernon dei Bon Iver, gioca a Libero Yoga Nel Parco presso Il Centro Lungo il martedì sera.

Lo scorso martedì, Ott. 8, vincitrice di Grammy Award musicista Justin Vernon (meglio conosciuto per il suo multi-strumentale di lavoro come il frontman e a fronte di un indie rock di Bon Iver) ha utilizzato il periodo intermedio tra la Città di Austin Limite di due festival week-end per riprodurre la musica per Libero Yoga “di Potenza Nel Parco” presso il Centro Lungo nel centro di Austin.

In quella che è ufficialmente il più “Bon Iver” spostare possiamo immaginare, l’artista ha giocato una spogliato ambientali fissati per i locali di beneficio, che supporta la musica dal vivo e yoga– due punti di Austin notoriamente eclettico boho cultura. Vernon è stato accompagnato da un flautista e membri di Bon Iver progetto collaterale noto come Le Grida di Partite, che suonava la chitarra, pianoforte, tamburi tribali su un piccolo palcoscenico dell’evento. Tutta la musica è stata improvvisata e del tutto strumentale; la decisione di rottami voce riferito aggiunto per l’eterea atmosfera che Vernon indotta con riverbero carichi di accordi e pulsante drum beat, che ha sottolineato la serata meditativa vibe.

Ma aspettate, c’è di meglio: Il Quotidiano Texano inoltre, segnala che “il Kombucha linea” prima dello spettacolo, è diventato chiaro che la maggior parte delle yogi non sapevo che Vernon aveva o che avrebbe anche giocare a caso. “La maggior parte di loro,” la fonte afferma che “solo pensato che fosse un random ragazzo con la barba”. In qualsiasi di yoga evento, e in particolare quella in Austin, questa è una possibilità concreta.

La bellezza di questa notizia è che anche quando Vernon non è presente in persona, Bon Iver è soundtracking più corsi di yoga in tutta l’America tra la band per due lezioni di yoga-friendly etereo LP, 2011, omonimo, Bon Iver e il vicino-cliché piacerebbe delicatezza del 2008 il primo album, For Emma, Forever ago— un album di cui balladry è così dolce e teneramente-sussed che la sua associazione con lo yoga sembra non solo inevitabile, ma (a questo punto) quasi previsto. Sabato Night Live ha già falsificato Bon Iver s lullaby estetica in una scenetta che ha trovato Justin Timberlake fingendo di essere “Bon Iver” e poi lulling stesso addormentato con le sue canzoni– ma Vernon yoga-marmellata in Austin, potrebbe essere proprio la “Bon Iver” abbastanza per dare gli scrittori al 30 Rock nuovo materiale. Non vediamo l’ora di vedere Taran " Killam e Kenan Thompson non i pantaloni di yoga nella prossima puntata.

Anche se in tutta onestà (scherzi a parte), i rapporti da Austin suggeriscono che Libero è stata una serata molto piacevole: il paesaggio sonoro è lussureggiante, l’aria era calda, e dalla loro posizione Rivolta verso il Basso Cane, chi ha la fortuna di essere all’evento intravisto la Caduta tramonto sul Austin, proprio come la musica.