Le statistiche Mostrano Giocatori NBA ama lo Yoga, gli Avversari Mantenere ‘Che Merda è Difficile’

Udite! Udite! E ‘ il basket e yoga! Finalmente insieme, come PowerBars e Gatorade. E a sfornare titoli come: i giocatori NBA amore yoga senza crescita coda di cavallo. Grazie a YAHOO! Sport! – extra esclamativo nostra. Scopre lo yoga sta diventando sempre più accettabile per regolare tizi, ma è ancora utile per mantenere il fluff talk e granola-munchers fuori dal tappeto. Per essere onesti, non parliamo di “centrato katras”.

Con 100 voti al momento della pubblicazione, l ‘ 83% dei votanti nel recente YD sondaggio dicono i tizi non hanno bisogno di particolari “ragazzi” di yoga. Ma cosa succede se quei tizi sono rinforzate atleti pro (per davvero, o si sa, in cuor loro) utilizzato per il sollevamento pesi, non il loro pavimento pelvico? woooboy. Torniamo alla NBA, il Guru di Kent Katich, l’uomo che secondo lui è passato attraverso di circa il 25 per cento dei giocatori della NBA insegnamento il suo stile di tizio yoga.

Via SLAM:

“Non si può parlare di sole e di aprire il vostro cuore,” ha detto Katich. “[I giocatori] stanno per chiudere, e che stanno andando a ridere di te.”

Yay! Oh. Hm. Beh, si può ancora essere eccitato perché giocatori come LA Clippers guardia di Baron Davis ha incandescente, sentito cose da dire come, “lo Yoga aiuta center, soprattutto per quello che facciamo. Se si riesce a trovare un posto che ti tiene centrata, sia mentalmente che fisicamente, può contribuire a spingere il vostro gioco al livello successivo.” Aw.

Altre mentionable team di yoga roster includono i Denver Nuggets, dove forza e condizionamento allenatore Steve Hess ha ammorbidito fuori stagione di yoga Bikram insegnante Nancy Neilsen, e gli Atlanta Hawks che tollerano sessioni regolari con istruttore Michelle Giovani, anche a piedi nudi, a volte! È COSÌ CARINO.

Ancora, abbiamo yoga benchwarmers, come Shawn Marion e Jason Terry dei Dallas Mavericks, perché dannazione, “Che merda è difficile”, come Marion esprime così abilmente. L’articolo spiega serafico:

[Shawn Marion] sostenuto, lui ha cercato di yoga solo un paio di volte alla sua offseason casa a Chicago; l’accessibilità ha impedito di provare più frequenti, anche se non ha elaborato esattamente ciò che è stato inaccessibile.

Destra. Non abbastanza carne e patate tizio-ga opzioni? Può essere! Come per Terry, non si scava il dolore, come potete vedere. “Non mi piace il dolore,” Terry ha detto. “Perché l’hai fatto qualcosa che ti fa male?” Ugh, dude, totalmente sentire che.

Sai una cosa però? Ci complimentiamo con gli sforzi delle squadre NBA e i giocatori disposti a guardare oltre sociali, di genere, mentale e corporea costrutti per migliorare le loro capacità sul campo, e oh, in quella piccola cosa chiamata vita di tutti i giorni, anche se lo yoga è ancora la frangia e gli insegnanti, come Katich, Giovani e Nielsen sono ancora considerati yogadork alieni.

Quindi cerchiamo di esaminare. Motivi per fare yoga:

La prevenzione delle lesioni Maggiore flessibilità Maggiore equilibrio e agilità Migliore respirazione Più forti i muscoli e le articolazioni Meno stress

Motivi per non yoga:

È freakin’ difficile! E l’uomo, che merda fa male.

Yoga: Solo per il forte e coraggioso.