Lo Yoga e l’Induismo: Deepak Chopra vs Aseem Shukla di Manzo Continua con Fervore, Religiose e Non

soap-box-aumE il dialogo continua! Se si sta seguendo in casa benessere superstar Deepak Chopra e il Professor Aseem Shuklah hanno avuto alcune parole sull’origine/”furto” di yoga e i suoi legami con l’Induismo. Check out la precedente discussione per recuperare. Bene, con Deepak tutti “lo Yoga non è Hindusim, e, pertanto, non è a letto con la religione” ecc ecc si aspetta Il Professore di lasciare che si trovano in savàsana e morire? Non è un caso.

Aseem risponde a CC con questo calciatore: “Deepak Chopra controreplica alla mia colonna stanziamento di yoga presenta una vera e propria festa di deliziosa ironia.” Quello che una linea di apertura!

Continua…

Uno scrittore prolifico e dotato communicator, Chopra è forse il più importante esponente dell’arte del “Come " Smontare, Imballare e Vendere la Filosofia Indù Senza Chiamando Indù!” A Larry King, che ha descritto se stesso come un “Advaita Vedantin”–una delle maggiori scuole filosofiche dell’Induismo. Eppure, nessuna delle pletora dei suoi titoli di libri, che comprendono diversi dedicata a Gesù e un intero libro dedicato al Buddha, anche gonna, la parola “Indù.” Il suo sito Web è dedicato alla vendita di prodotti e di letteratura relativi a yoga, meditazione e ayurveda, ma l’Induismo, naturalmente, non si assume nessuna menzione.

La contesa che lo yoga della fondazione è “la coscienza da sola”, quindi precedere l’Induismo, è una triste dimostrazione di quanto Chopra e altri Indù filosofico profittatori andrà a dissociano dall’Induismo. Ma gli Indù sono a questa tattica ora. Per l’Induismo più la sacra scrittura, i Veda, sono profondamente creduto di essere l’accumulo e la trascrizione del esistenziali, riflessioni, esperienze di rishi–primordiale yogi. I rishi non chiamano se stessi Indù, ma sarebbe Chopra pretendiamo che i Veda hanno composto non sono Indù? Il soprannome di “Induismo” è di origine relativamente recente, ma è oggi accettato come un pratico sostituto per l’forse più precisa, ma difficile da pronunciare il nome, Sanatana Dharma, l’eterna religione. Che la realtà non separato yoga dall’Induismo più di quanto non separa i Veda o Bhagawad Gita dall’Induismo. I Veda e lo yoga sono sinonimi ed eterna come sono contemporanee.

Guerra di parole, davvero!!! Touché Professor S. Naturalmente, DChop preso il tempo per non lasciare Aseem l’ultima parola per rispondere con gusto (e leggermente affilata lingua) e per ribadire la sua posizione originale:

Se c’è un movimento per il ritorno di yoga per le sue radici Indù, si parla in un sussurro. Io non l’ho mai incontrato in India. Dopo aver caricato la sua faretra, che di destinazione è Shukla a sparare? Nessuno è in fase di arresto Indù, dal rivendicare yoga come loro. I cristiani possono rivendicare la preghiera con la loro invenzione, se si desidera. Non avrebbe la pretesa di meno false — le persone sensibili, accettare che la preghiera è universale.

Shukla non confutare la mia tesi fondamentale, che è che lo yoga è una pratica radicata nella coscienza, non di proprietà di religione. I grandi veggenti dell’India non basta far precedere il termine “Indù”, come Shukla piace immaginare. Hanno preceduto dogmatica della religione stessa, che è il motivo per cui l’ideale di yoga è quello di lasciare il dogma e rituale dietro. In stato di liberazione (Moksha), perchè chiunque si sentono più legati all’Induismo?

Mi devo ripetere, che lo yoga non ha avuto origine nell’Induismo. Questo non è un punto di dibattito, dal momento che nessuno di mia conoscenza ha mai sostenuto che l’Induismo è venuto prima di yoga.

Egli continua a difendere gli attacchi alla sua integrità e alla sua carriera, e di estendere twiggy poco universale ramo d’ulivo.

Sono felice che il Prof. Shukla non è più stridente dei fondamentalisti. Egli sembra piuttosto confusi, dove la maggior parte della sua specie sono zelanti. Perdono gli spari preso a me. Altro che bandying su alcune voci, mezze verità, e sciocchezze legate alla mia carriera, sembra inconsapevole del mio profondo coinvolgimento nel risveglio del Vedanta, Ayurveda, e molti altri aspetti dell’India, la tradizione spirituale, o il riconoscimento di questo mi ha guadagnato nella mia patria.

Nello spirito di amicizia, vorrei trovare un terreno comune con il Prof. Shukla nel termine Sanatana Dharma-la sapienza eterna di vita. Se lui la chiama l’Induismo o chiamo la conoscenza Vedica, credo che alla fine siamo entrambi fa riferimento lo stesso corpo di conoscenza universale che si è sempre distinta per il beneficio dell’intera famiglia umana. Vasudhaiva Kutumbakam -il mondo è un’unica famiglia.

Troppo difficile dire chi ottiene il maggior numero di punti in questo turno, ma siamo pronti a scommettere la maggior parte sono abbastanza fresco con la universal po’. Namaste?

Yoga Manzo: Deepak Chopra vs Aseem Shukla di Yoga, l’Induismo e il Western Ego