Lo Yoga Rapporto Insegnante/Allievo: Cinque Senior Insegnanti Negozio Di Parlare

Mercoledì, 16 gennaio, cinque insegnanti anziani convocata a Maha Padma Tempio per una discussione sul Ruolo dell’Insegnante di Yoga in Contemporanea in America.

Il gruppo – Alison Ovest, Swami Sadasivananda, James Murphy, Eddie Poppa, e Hari Kaur Khalsa, ha parlato di un sacco di gente. Padmini Perretti, il fondatore e proprietario di Maha Yoga Padma Tempio, che si avvicinò con l’idea per l’evento, ha iniziato la serata con la citazione di “non cercare le risposte giuste, cercare le domande giuste.”

Brette Popper, fondatore ed editore di YogaCityNYC moderati e ha iniziato chiedendo: “Come hai fatto a trovare i tuoi maestri?”

“Ognuno trova la propria insegnante, in base a ciò di cui hanno bisogno”, rispose Swami Sadasivananda. James Murphy, un ballerino, è venuto a Iyengar e caduto nell’amore con esso per mezzo di Maria Dunn e, soprattutto, dopo l’assunzione di una classe in cui “70 anni le donne Ebree, potrebbe fare Ardha Chandrasana quando stavo per cadere.” Alison Occidente ha la sua prima formazione degli insegnanti con Swami Sankarananda.

Come Eddie Stern ha sottolineato, quando questi insegnanti primo ha iniziato a praticare negli anni 80 ‘ “yoga non era stato bollato di sicurezza. Era solo yoga. Non abbiamo pensato a come diversi stili…. l’unica cosa che veramente contava e conta ancora, è lo Yoga citta vritti nirodhah.” E per Hari Kaur, il momento in cui ha iniziato la pratica, ha realizzato “ho voluto cadere. Sapete? Volevo solo dive.” Alison West primi insegnanti sono stati a Monaco di baviera e Swami Sankarananda fu il suo primo Insegnante di Formazione degli insegnanti; i concetti di Advaita/Vedanta sono stati profondamente formativa per il suo lavoro successivo.

“Che cosa sono i modi che il guru /chela relazione ora sono diverse,” ha chiesto di Popper. “Ci sono meno realizzato maestri ora. Ha usato essere che ha trascorso 12 anni con il tuo insegnante. Ora si tratta di quattro settimane.” Swami Sadasivananda aggiunto che “oggi un insegnante dovrebbe essere spirituale o di charme o di qualcuno che si può prendere o è semplicemente informato. Quindi si deve andare ad imparare e diventare il vostro maestro”. Ha continuato che tutti noi dovremmo avere una sacralità e l’umiltà di imparare come maestri di noi stessi.

Eddie Stern ha commentato che le Upanishad parlare di un maestro/discepolo rapporto come uno di servizio. In primo luogo, per l’insegnante. Uno studente potrebbe essere chiesto di tendere l’insegnante di una mucca per anni, come il servizio, prima che lui o lei è stato dato formale insegnamenti.

“Come è cambiato [in America]? È cambiato tutto.”

Conoscenze usato per essere distribuita a coloro che sono disposti a impegnarsi per la pratica. Ed è stato dato con discrezione. Ora, tuttavia, lo yoga è diventato un business e studenti di yoga sono diventati yoga clienti. Ha continuato, “lo yoga non è su di me, ma su di noi, tutto il gioco del tutto. Media e tecnologia al servizio di una funzione in quanto consentono di mantenere l’idea si attiva…Ora, forse, più e più persone sono pronte ad ascoltare ciò che è stato tanto tempo fa e tenuto segreto. La tecnologia è solo un’estensione della nostra coscienza. Abbiamo creato la tecnologia. E interconnessione viene attuato ora.”

Con riferimento a quanto un insegnante dovrebbe divulgare per quanto riguarda le questioni personali di uno studente, tutti con tutto il cuore d’accordo che questo rapporto non dovrebbe oltrepassare i confini, non si dovrebbe socializzare con studenti molto meno impegnarsi in rapporti sessuali. Come Eddie Stern ha sottolineato – “il Movimento, la respirazione e la concentrazione – mettere questi, in pratica, di fronte a tutto il resto. Lasciate che lo “yoga” farli”. (Lui ha ammesso, tuttavia, che ha incontrato sua moglie in una classe di yoga, ma erano entrambi studenti.) Hari Kaur ha spiegato che lei era stato detto: “Se non fai come un insegnante di yoga vi permetterà di tornare a come uno scarafaggio.” “New york!” Eddie ha risposto con gioia, forse pensando al suo proprio bagno. “Sì, ci sono passata maestri spirituali di tutti intorno a noi”, ha detto Hari. Ha continuato a dire che un guru, un vero e proprio " guru “che ci porta dalle tenebre alla luce”.

Quando è stato chiesto come si dovrebbe approccio di apprendimento avanzato, Alison Ovest in diretta, get-a-la-carne-di-la-questione di approccio, rispose, “È necessario decidere come si è impegnato.” Il suo sguardo si stabilì che gli insegnanti come lei ha ricordato gli anni di viaggio, di studio e di pratica avevano messo in, come gli studenti. Tutti hanno cercato di “sapere” yoga. Perché? Perché ognuna di esse sono stati disegnati innegabile che il “conoscere” e ora come insegnanti lavorano sodo per condividere con il resto di noi.

Così come si fa a continuare ad imparare uno dei membri del pubblico, chiesto. ”Mi piace circondarmi di persone più intelligenti di me. Attenzione mi tiene apprendimento”, ha osservato Eddie Stern. “Di essere curioso, di” stato di James Murphy risposta. “Io faccio il mio lavoro”, ha detto Hari Kaur. “L’insegnamento è il mio maestro . . . La mia formazione è arricchita andando fuori tema completamente e guardare l’arte. Andando a Storm King, la raccolta di rami di un colore bellissimo foglie. Eccellenza, in qualsiasi forma, mi rende felice”, ha detto Alison Ovest. Finalmente aggiunto Swami Sadasivananda, “posso imparare da tutti.

Alla fine della serata, molti tra il pubblico reso conto che lo yoga contemporaneo: l’America è cambiata, ma i migliori insegnanti, ancora profondamente investire i loro pratica dello yoga in antiche tradizioni.

Questi insegnanti vivono nel 2013, il che significa più semplicemente che abitano in una stanza con un materasso di cotone, ma in uno spazio globale intreccia con molti percorsi, oggetti di scena e anche, fili. Ciò che conta è trovare un maestro o guru che può tessere il tutto insieme con rispetto e dignità per i loro studenti.

–Gina de la Chesnaye

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su YogaCityNYC e ripostato qui con il permesso.