Lo Yoga è Troppo Costoso, O Perché Dovrebbe Essere Libero

È lo yoga troppo libero per essere costoso? O è il contrario? Autore e yoga tizio Neal Pollack ultimo articolo che potrebbe fare un argomento per entrambi.

NP diritto viene fuori, però, e dice che lo yoga è troppo dannatamente costoso, quello che con tutte le appartenenze, le decorazioni, bootie pantaloni e wonderlands abbiamo yogi spendere soldi ogni anno, quando gli insegnamenti sono essenzialmente gratuito. Una parola carica di significati, libero. Stiamo spendendo troppo su di yoga?

Via Yoga Journal:

Lo Yoga è troppo costoso.

Le classi in cima studi di eseguire $16 o 17 dollari per drop-ins. In grandi città, $20 classe è abbastanza comune. Una volta ho pagato $25 per un “master” di classe a New York City. Anche se si va esclusivamente per la donazione a base di studios che, in genere, significa affollato, sudato, impersonale classi, spesso insegnato da sostituti o tirocinanti—si potrebbe facilmente spendere $100 un il mese di yoga. Giornata di workshop eseguito ovunque da $60 a $150, di fine settimana e di quelli che costano di più. Ci sono $800 conferenze, $4,000 corsi di formazione per insegnanti, e $1.500 ritiri, per non parlare di abbigliamento e tappeti per acquistare. Improvvisamente, si sta guardando uno stile di vita che nessuno, ma il abbastanza bene-off può davvero sostenere.

So che le ragioni sono molte. Se praticata costantemente, con pazienza, e bene, lo yoga ti fa sentire meglio di qualsiasi altro. Così, naturalmente, la gente vuole di più. In una società capitalista, le istituzioni dovranno sorgere a trarre profitto da questo desiderio. La società, magnati, e rock-star insegnanti che fanno milioni di dollari di yoga sono solo di lavoro il sistema come meglio possono.

Su un livello più basso, avete il vostro quartiere studios che stanno solo cercando di pagare le bollette. Studi di Yoga tendono a non operare in basso-affitto aree. Così devono pagare di più. Alcuni di loro profitto condividere con loro grugnito insegnanti di yoga meglio di altri. Indipendentemente da ciò, molti insegnanti, almeno quelli che sono in realtà cercando di fare per vivere, lavorare in modo troppo rigido, che offre anche molte classi, mentre trascura le proprie pratiche e dimenticare il delizioso motivi hanno preso yoga, in primo luogo. L’ho visto accadere molte volte.

In fondo alla catena alimentare, ci sono gli studenti, affamato di illuminazione o di esercitare o di un termine di mal di schiena. A volte, hanno solo bisogno di una scusa per pisolino in pubblico. Soprattutto quando sei prima di iniziare la vostra pratica, i benefici superano i costi.

NP aggiunge che alla fine, però, pagare per lo yoga è come “riempire il serbatoio del gas” perché è qualcosa che si ottiene l’abitudine di fare per arrivare dove devi andare. Ma sostiene che i veri insegnamenti di yoga (almeno filosoficamente) sono sempre stati liberi e che dovremmo tutti vergognarci dal nostro mercificazione, notando che anche lui è colpevole di carica (ha la sua propria yoga libro di memorie sulla vendita).

[…]i veri insegnamenti di yoga, almeno il filosofiche, è sempre stata e sempre dovrebbe essere libero. Corsi di ginnastica sono una cosa. Ma dovremmo tutti vergognarci di favoreggiamento di un sistema in cui così tante persone ottenere un prezzo fuori di principi fondamentali. La tranquillità della mente, la capacità di lasciar andare gli attaccamenti, un sentimento di empatia verso tutte le cose: devono essere il più economico assorbito come l’aria fresca di montagna.

La pista è scivolosa come la glassa sul nuove di fabbrica stuoia di yoga. Come yoga blog, lo sappiamo. Forse yoga come industria e come la cultura non sarà mai libero, ma siamo d’accordo con il Signor Pollack che la pratica solo può e sarà sempre gratuito per tutti.

Ti senti un prezzo fuori di yoga? Come si fa a rimanere nel vostro yoga “budget”?