Lululemon Co-Lavoratore Colpevole di Primo Grado per l’Omicidio, Affronta la Vita in Carcere

David, a destra, e Phyllis, centro, Murray, i genitori della Lululemon Athletica dipendente vittima di omicidio Jayna Murray ascoltare come il loro figlio di Hugh Murray, a sinistra, a parlare con i giornalisti dopo il sospetto di omicidio nel caso, Bretagna Norwood, colpevoli a Montgomery County Circuit Court, Rockville, MD, mercoledì, 2 novembre 2011. (Andrew Harnik / Washington Times)

Non abbiamo avuto la pubblicazione sul processo per omicidio dal gioco, perché è abbastanza troppo terribile da segnalare. Ma se si ha familiarità con i terribili eventi che si sono verificati a Bethesda, Md. Lululemon store nel mese di Marzo, si può essere interessati a sapere che il 29-year-old Bretagna Norwood, la donna paga con l’uccisione suo collaboratore all’interno del negozio, è stato infatti condannato in primo grado per omicidio, nel senso che era (ironicamente un purtroppo) premeditata.

Norwood potrebbe affrontare la vita in prigione per randellate il suo 30-anno-vecchio Jayna Murray, con un martello, un coltello e una chiave inglese, causando 331 separato ferite tra cui una fatale coltello ferita al cervello. Detto che era orribile.

Il giudice non consentono il rilascio del motivo dettagli, ma sappiamo che ha qualcosa a che fare con Norwood rubando la merce e Murray in grado di segnalare i suoi. Norwood primo ha denunciato l’accaduto come un furto con scasso da 2 uomini mascherati e impostare la scena del crimine con bloody sneaker tracce e anche tagliare se stessa, per ritrarre attacco. La sua storia è caduto rapidamente in disparte, e lei è stato arrestato 7 giorni più tardi.

La condanna a venire il 27 gennaio.

[Washington Post]