Maggiore Gioco si Spegne di Vancouver Enorme $150K Internazionale di Yoga Day, Evento

Se non siete in Canada, o in particolare Vancouver, si potrebbe non essere a conoscenza dell’enorme disagio su un Internazionale di Yoga Day, evento che minaccia di dividere la città e il locale yoga comunità. In breve, l’evento, dal titolo “Om il Ponte”, è stato un enorme classe di yoga previsto dalla British Columbia Premier Christy Clark, sponsorizzato da Lululemon, Y Yoga e AltaGas, tenutasi a Vancouver Burrard Street Bridge arresto per sette ore, che costano la città una stima di 150.000 dollari, domenica 21 giugno, anche conosciuto come Internazionale di Yoga al Giorno, anche noto come National Aboriginal Giorno, che avviene anche per essere la festa del papà e il solstizio d’estate.

Inutile dire che molti Vancouverites non erano contenti. Non solo non ha fatto suscitare indignazione da gente del posto turbato per il costo, gli sponsor e chiusura ponte, c’era un enorme contraccolpo oltre la mancanza di rispetto per il National Aboriginal Giorno. Il clamore, che ha guadagnato la trazione sui social media, trasformato politico con B. C. Premier Christy Clark, profondamente criticato per la produzione fortemente sponsorizzato l’evento e trascurando la città vera frustrazioni. (AltaGas, uno degli sponsor dell’evento portando a $10.000 per il sostegno, è un enorme gas, energia e utilities corporation.)

B.C. Premier Christy Clark announcing

B. C. Premier Christy Clark annunciando “Om” il Ponte " il 5 giugno 2015 | image via globalnews.ca

Clark ha risposto di “yoga haters” su Twitter, cercando di fare una battuta (?) che non va più bene.

Ehi Yoga Haters – puntata non è possibile attendere internazionale di Tai Chi day. pic.twitter.com/1sEfIwKbG3

— Christy Clark (@christyclarkbc) 11 giugno 2015

A proposito, il motivo per cui siamo in riferimento a tutto questo, il passato è perché le pressioni e le principali boicottaggio hanno costretto tutti a ritrattare la propria partecipazione e di annullare l’intero dang cosa. Lululemon, e Y Yoga fatto annunci di venerdì mattina che sono stati seguiti da Clark non partecipanti Twitter annuncio, pur sembrando un po ‘ begrudged.

@stromkonsult Dopo molti feedback, abbiamo deciso di non partecipare. Saremo reinventare un modo per onorare lo spirito e la tradizione dello yoga.

— lululemon athletica (@lululemon) 12 giugno 2015

Giornata Yoga è una grande occasione per celebrare la pace e l’armonia non si tratta di politica. Non ho intenzione di partecipare.

— Christy Clark (@christyclarkbc) 12 giugno 2015

Y Yoga ha rilasciato una dichiarazione tramite il loro sito.

Giornata internazionale dello Yoga è di circa festeggiare qualcosa di molto positivo, ed è diventato tutt’altro che questo.

La nostra intenzione fornire yoga per la città in una festa puramente formato. Abbiamo sperato che le nostre intenzioni avrebbe brillare attraverso, ma non è stato questo il caso. Abbiamo avuto la possibilità di connettersi con la nostra appassionata comunità negli ultimi giorni e hanno fatto un sacco di ascolto. Abbiamo sentito che l’evento è stato presentato non era quello che volevano.

L’importanza di celebrare la tradizione di yoga ancora anelli vero per noi. Stiamo lavorando con i nostri partner della comunità per fornire qualcosa che li serve in modo più significativo.

Si prega di rimanere sintonizzati per qualcosa che rispecchiano la tradizione dello yoga, e la volontà della nostra comunità…in un parco.

Cordiali saluti,
Terry

E questo è come è fatto, gente.

Internazionale di Yoga al Giorno a Vancouver, in una delle più grandi yoga città del mondo (e guarda caso Lululemon HQ), sembra che ci sarà ancora una sorta di celebrazione pubblica/evento (probabilmente in un parco), che, presumibilmente, non è un costo di $150k e non la mancanza di rispetto di un’intera razza di persone.