Mi Yoga Alliance Possibilità

da J. Brown

ya

Fin dalla sua fondazione, nel 1999, la Yoga Alliance ha sviluppato un meritatamente cattiva reputazione per la raccolta di milioni di dollari da yoga comunità, senza fornire alcun servizio in cambio. Tuttavia, un nuovo presidente e CEO, ha preso il sopravvento e il tempo può venire per insegnanti di yoga e scuole di ripensare le posizioni precedenti e di esplorare l’utilità di una organizzazione commerciale che è più rispondente ai loro interessi.

Da notare che sono stato a lungo in piedi e aperto critico della Yoga Alliance. Infatti, dopo solo pochi mesi di lavoro, Richard Karpel, il nuovo di cui sopra, CEO di leggere un po ‘ infame e maledetta blog post che ho scritto su YA che lo ha spinto a chiamarmi direttamente in modo che egli potesse introdurre se stesso e dirmi il suo piano per cambiare le cose. Lui era molto sincera su quello che ha trovato quando ha avuto i passi che lui sta prendendo. Ho sentito era aperto per il mio punto di vista e di originale, la sua intenzione di migliorare l’organizzazione.

Accantonando per un momento la palese e questioni irrisolte che circondano il credentialing di insegnanti di yoga, Signor Karpel riuscito a fare qualcosa di molto interessante. Ha piantato nella mia testa, un seme di possibilità che la Yoga Alliance, potenzialmente, potrebbero essere di un valore tangibile per lo yoga comunità. La prospettiva tutte le cerniere sulla confluenza delle nostre aspettative e che cosa YA è in realtà in grado di fornire.

Cambiamenti significativi sono già stati attuati. Dopo alcuni legali necessari di ristrutturazione, per la prima volta, il YA è ora iniziando a offrire i servizi per i soci. Sconti su noleggio auto e telefoni cellulari può non sembrare molto, ma ora sembra che il YA sarà anche dotato di gruppo-tasso di assicurazione sanitaria opzioni. Come un piccolo yoga proprietario di un business che è stato completamente un prezzo fuori del mercato indipendente, e attualmente si basa sullo stato dei programmi di assistenza per fornire la copertura per me e la mia famiglia, sono in grado di apprezzare avere un’altra opzione più conveniente per l’assicurazione sanitaria. Questa sarebbe la prima buona ragione che io abbia mai sentito per essere registrato con la Yoga Alliance.

Naturalmente, la maggior parte delle animosità verso il YA, non deriva dalla mancanza di servizi per i soci. La lamentela principale e 800 chili di Ganesh in camera è il problema di credentialing insegnanti di yoga e scuole. Qui è dove le aspettative e la realtà sono più in disaccordo. Aver impegnato in un dialogo e un dibattito con gli insegnanti di yoga di tutte le strisce e statura sulla creazione di standard educativi per la formazione di insegnanti di yoga, ho deciso che non c’è alcun consenso mai avuto. Posso onestamente dire che, in tutte queste discussioni, in buona fede è stato fatto uno sforzo per trovare un terreno comune. Tuttavia, la variante natura di yoga e di come un insegnante di yoga viene ad essere, semplicemente, non consentono l’imposizione arbitraria o pseudo-obiettivo metriche. Cosa c’è di più, spesso, serio inizi sembrano facilmente tramutarsi in una presa per terzi rimborso o un piedistallo per stare su.

Per coloro che lamentano la piaga della mancanza di formazione degli insegnanti di yoga e lesioni correlate, chiedendo che un misero 200 ore il tempo non è sufficiente e che gli insegnanti di yoga richiedono più ampio studio al fine di garantire la sicurezza, offro una semplice e innegabile verità:

Se un insegnante di yoga programma di formazione per fornire istruzioni, in pratica, che è dannoso in natura, l’aggiunta di più ore per il programma, a prescindere dalle aree di studio, le ore dedicate al farà nulla verso la pratica insegnano più sicuro.

Ora, io non so molto di politica o non-profit, ma se c’è una cosa che ho osservato per essere vero è che la proposta di qualcosa che non ha alcuna possibilità di effettivamente accade solo perché ti fa sentire bene o fa un punto, è una formula infallibile per niente bene accadendo. So nel mio cuore che arbitraria di impostazione di ore come una misura di formazione di yoga ha creato artificiale cerchi che di fatto ostacolano il processo di apprendimento e di insegnamento dello yoga, ma io non può sfuggire il fatto che la convenzione di 200 ore, 500 ore di certificazione non va da nessuna parte.

Sono stato fuori su un arto per anni chiamata per un colpo di stato contro il gioco stupido che ognuno gioca con le ore e la percezione pubblica di “accreditamento” del processo. Ho condotto personalmente la formazione degli insegnanti di yoga in intensivo e prolungato mentore formati. E chiunque abbia mai stato intimamente coinvolto nell’organizzazione e realizzazione di un insegnante di yoga programma di formazione sa bene che le sottigliezze del tempo previsto, di contatto, orario di lavoro e apprendimento reale che va avanti. Vale la pena ripeterlo qui: non c’è nessun controllo o conto di cosa effettivamente avviene durante il suddetto orario. Quindi, così com’è, i programmi di formazione sono già solo svolge le norme stabilite per se stessi. Purtroppo, tali norme sono troppo spesso contaminata da l’abilitazione enfasi sugli orari e le lucrativeness di formazione degli insegnanti di yoga.

Un modo sensato per andare avanti potrebbe essere quello di avere un’organizzazione di categoria che promuove le migliori pratiche, fornendo risorse, formazione e incentivi per i dichiaranti a comportarsi con maggiore onestà e integrità. Sembra orribile rosy, lo so, ma non è così pazzo. Forse siamo in grado di fermare scherzando noi stessi orari e identificare altri modi per incoraggiare una maggiore responsabilità personale. Per esempio, Iscritti Scuole di Yoga (RYS) potrebbe essere richiesto di presentare non solo un programma di contorno, ma anche di documentazione, come copie di un contratto di locazione o dichiarazione dei redditi, di stabilire un numero minimo di anni di credibile operazione di business. I dichiaranti potrebbe essere data la possibilità di scrivere recensioni e RYS sarebbe avere la possibilità di rispondere ai commenti negativi. RYS è in grado di connettersi a YA con i numeri di certificazione. E come un parziale da parte, un sensibile nonno clausola è garantito. Se le persone in grado di fornire buste paga o dichiarazione dei redditi a sostegno di se stessi come un funzionamento professionale insegnante di yoga, per dire sette o più anni, quindi non c’è nessuna ragione logica perché non dovrebbero avere un percorso verso la registrazione e la partecipazione.

Il punto più importante è che le norme devono essere presentati semplicemente come un programma consigliato e includere più contenuto delle intestazioni. In questo modo, l’accento può essere posto sulle competenze, invece di ore e l’effettivo rapporto che esiste tra YA e i dichiaranti possono essere pienamente abbracciato. In caso contrario, continuerà ad essere niente di più che una farsa. L’aspettativa che un 200 ore o 500 ore di formazione certificazione può mai produrre un vero e proprio insegnante di yoga senza errori deve essere distribuita, in qualche modo. Quando si tratta di yoga, non c’è modo di imparare, ma anche sul lavoro. Le probabilità sono che il terribile insegnante di yoga è preso di classe con chi era all’oscuro e ferire le persone, non alla fine diventare un insegnante di yoga nel lungo periodo, imparato dai loro errori, o sono coinvolti in un modo di praticare che è male informato, in caso che nessuna quantità di armeggiare con le linee guida del programma sarà di alcuna utilità.

Se l’obiettivo è quello di migliorare la qualità della formazione di yoga e tenere premuto yoga imprese e insegnanti a un severo codice di condotta, quindi, di creare una sorta di yoga polizia è assolutamente controproducente. Semplicemente non è nella sfera di competenza di un ente come il YA, o qualsiasi altro per quella materia, per regolare efficacemente e applicare un curriculum standardizzato attraverso diversi approcci, le tradizioni e scuole di yoga. YA è una burocrazia, come tutte le altre, con i loro difetti, ma potenzialmente ancora fornire qualche utile funzione o una risorsa. Io sono disposto a dare la Mr Karpel il beneficio di un sacco di dubbi, perché, in definitiva, non c’è davvero nulla da perdere. E la gente sincera sempre trovare incentivo a destra.

J. Brown è un insegnante di yoga, scrittore e fondatore di Abhyasa Yoga Center di Brooklyn, NY. La sua scrittura è stato descritto in Yoga Terapia, in Pratica, la Terapia Yoga di Oggi e la Rivista Internazionale di Yoga Terapia. Visita il suo sito web all’yogijbrown.com— Prima… Nuovo Yoga Alliance CEO Mira a riconquistare la Fiducia con il Professionista Vantaggi, di Assicurazione e di Effettivamente Rispondere alle Chiamate La Vita familiare è la Grotta di Yoga Il Comfort e la Sessualizzazione di Pantaloni di Yoga Non Dei Tuoi Genitori Yoga