Perché Ho Smesso Di Praticare Ashtanga Yoga

kitty-relax-comic

da Annina Luzie Schmid

Sono stato fuori di Yoga ciclo per ben sei mesi. Prima di lasciare il mio studio e mat, ero un appassionato e dedicato praticante di Yoga di Ashtanga: ho avuto un regolare, per sei giorni alla settimana di pratica, aveva completato 150 ore di formazione per insegnanti Yoga e massaggi e di un infortunio, certificato di prevenzione, è stato un assistente insegnante e ha scritto un abbastanza popolare Yoga blog. Ero vegetariana, poi vegana, e in mezzo a sviluppare un interesse nella cucina macrobiotica. Faccio parte di una community dedicata e uno studente di un noto insegnante. Ho anche trovato un Yoga insegnamento marito. Ho pensato che ciò che potrebbe accadere, vorrei fare Yoga.

E poi, stranamente, la felicità è successo. E la felicità, voglio dire, il tipo di soddisfazione che vi permetterà di riposare e rilassarsi. La calma e la facilità di matita, e ho cominciato a vedere la mia pratica quotidiana in una luce diversa. Qui sono alcuni dei miei pensieri:

Ashtanga Yoga è una relazione al di fuori del vostro rapporto

È diventata la mia convinzione che chiunque pratiche di Ashtanga religiosamente, e con questo intendo per sei giorni alla settimana, tutto l’anno, ogni anno, manca qualcosa di fondamentale nella loro vita personale. Queste persone – e lo sono stato anche io uno di loro per un lungo periodo di tempo – sono in cerca di qualcosa che non trovano, nel loro Manduka stuoie. Mai.

Esercizio su più di quattro giorni alla settimana non è sano

Questo tipo di studi dimostrano che l’esercizio su sei giorni alla settimana per un periodo prolungato di tempo è in realtà dannoso per la vostra salute. Ogni professionista della salute, allenatore e personal trainer sulla faccia della terra sarebbe d’accordo. Nessuna meraviglia Ashtangis aspetto magro e stanco e farsi male, per tutto il tempo.

Non c’è sapienza, in pratica, lesioni

No saggezza. Quando si sono feriti, hai bisogno di riposo, e, probabilmente, anti-infiammatori. Sicuramente si può allungare le gambe mentre si occupano di un infortunio al polso, ma si dovrebbe sicuramente non mettere alcun peso sulle mani. Di nuovo, qualsiasi professionista della salute sarebbe d’accordo. Si dispone di un solo ginocchio destro, spalla sinistra, un set di schiena vertebre. C’è un motivo per cui i medici suggeriscono che si dovrebbe riposare. C’è anche l’intelligenza di massa. Se Ashtanga davvero avere tutte le risposte, tutti sulla faccia della terra sarebbe di farlo. Garantito. Sei l’unico esperto della propria condizione, e se qualcosa fa male, ti vengono a dire a te stesso di tenere a bada.

Ashtangarexia è vivo e accadendo

La definizione di tossicodipendenza, di recente ho imparato durante uno di Emory University online di conferenze su coursera, è: “Un ripetuto comportamento con un impatto negativo (causando disagio di qualche tipo o di problemi di salute, per esempio), dove si è in grado di interrompere, richiedono un aumento della frequenza o il dosaggio, e mostrare sintomi di ritiro di evitare.”

Ora, io non so voi ragazzi, ma dopo un certo punto, nella mia pratica, ho potuto verificare fuori tutti questi indicatori. Ho avuto minori problemi di schiena, la pressione per mantenere la mia pratica quotidiana causato disagio, ma non ero in grado di fermare, perché avevo troppa paura di prendere un giorno di riposo e di perdere tutti i progressi che avevo fatto. Il fatto che la mia pratica mi aveva trasformato in un in un asceta, eremita, senza una vera vita sociale non era ancora qualcosa che mi preoccupa al momento. Con il senno di poi, tuttavia, alcuni di ciò che si dice e si fa come Ashtangi è davvero un po ‘ a cucù. Voglio dire, cerchiamo di non prenderci in giro: non È possibile bilanciare il vostro chakra cantando i mantra in una lingua che non conoscono. Mangiare aglio, quando sei sano non fa di te una cattiva persona. Siate gentili con voi stessi. Non cadere nella tana del coniglio di Ashtanga ossessione, solo per non essere visto di nuovo.

Se sai di avere un problema di Yoga non può risolvere, cercare l’aiuto

Molto forse, si sta cercando di lavorare un po ‘ intenso trauma. Forse la tua educazione è stata terribile, o forse si soffre di un disturbo alimentare nessuno conosce. Lo Yoga può avere incredibili effetti positivi sulla nostra salute mentale, ma ci sono alcune situazioni nella vita che punta verso di un aiuto professionale. Sia tu che il tuo insegnante è necessario ammettere che, mentre Supta Kurmasana potrebbe rilasciare giorno per giorno lo stress, non è affatto un trattamento adeguato per il PTSD. Né sono lo shopping a lululemon.

L’autorizzazione è pari a un frequent flyer ricompensa

Questa è una linea di mio marito, e lui è così di destra. In questi giorni, sembra, che cosa dovete fare per ottenere riconosciuto come insegnante, è andare a Mysore abbastanza spesso (leggi: pagare abbastanza soldi), e qualcuno conferirci la ricompensa in forma di autorizzazione. Questo è a prescindere, naturalmente, il vostro livello di esperienza o abilità di insegnamento. In media, se non sbaglio, l’autorizzazione verrà concessa solo dopo quattro o cinque viaggi di diversi mesi ciascuna, al costo mensile di €400. Ci sono così tanti studenti di passare attraverso la shala in questi giorni, che Sharath stesso non può tenere traccia di più. Ho sentito di persone che si erano offerti di autorizzazione per due volte. Non e ‘ gratuito, naturalmente, l’autorizzazione stessa ha un prezzo. Poi, c’è il costo aggiunto di certificazione, e psssst, ècostoso. Mentre capisco che ognuno di noi deve fare i soldi, gerarchica tassa schema sembra abbastanza… unyogic.

La tradizione non è in continua evoluzione, è arbitrario

Domenica come il nuovo sabato? Cambiamenti nella sequenza in modo che il traffico degli studenti, in Mysore può essere gestita in modo più efficiente? Vieni, vieni! Nessun problema ad apportare modifiche alla propria organizzazione, ma perché il mondo intero ha bisogno di seguire? Se siete serii circa il vostro Yoga, voi non vantarsi di quello che posa stai, quanti viaggi a Mysore avete preso in passato, come molti di voi avranno in futuro, o quante persone è venuto a prendere la tua classe in un dato giorno. In quella stessa nota:

Insegnare lo Yoga non è una professione, è un lavoro

Io sono stato messo in guardia su questo, e io farò il mio dovere e di avvertimento:. Non. Chiudere. Il tuo. Occupazione. Per. Un’. Improbabile. Carriera. In. Lo Yoga. Non farlo! Lo Yoga è come il blogging. È qualcosa che è meglio goduto in piccolo, divertente dosi sul lato. A meno che non si sarà in movimento per una città dove non c’è un solo insegnante di Yoga all’interno di un raggio di almeno 50 km, non aprire uno studio di Yoga. Sarà di perdere tutti i vostri soldi, e ti verrà lasciato con nessuna prospettiva, dopo i 35. Fatevi un favore e fidati di me su questo.

Così faccio mancare la mia pratica? Certo, a volte faccio. Quello che mi manca di più sono i suoi aspetti superficiali, però: essere forte e flessibile, in cerca fit. In questi giorni, preferisco portare il mio cane in foresta passeggiate e andare per piste. Mi piace l’aria fresca, e che posso fare il mio proprio programma. Quando tornerò al tappeto, sarà nelle mie condizioni, nel mio tempo.

Articolo originariamente apparso su le Ragazze del Blog, qui ripreso con il permesso.