Sono Il Vostro Yoga Playlist Violazione Del Copyright?

yoga-hipster-playlist

ASCAP Obiettivi di Studi di Yoga per Royalties:

Si sa che la playlist è sentito in classe di yoga, che è letteralmente la colonna sonora della vostra vita e dell’esistenza? Sì, si sta andando a pagare per questo. Beh, non necessariamente, ma probabilmente il vostro studio di yoga proprietario. Studi di Yoga sono diventati la recente destinazione dell’ASCAP, la Società Americana di Compositori, Autori ed Editori che protegge i diritti dei circa 500.000 membri in tutto il mondo. Essi sono il musical licenze di polizia quando si tratta di violazione del copyright e la riproduzione di musica considerata “di pubblico spettacolo,” a dire, uno studio di yoga in cui il beneficio finanziario è acquisita da tali piacevole accompagnamento musicale.* Dopo tutto, la classe di yoga playlist sono nuovo di MTV.

(*Tutto è relativo, ovviamente. Sappiamo che alcune persone non le sopporto la musica durante lo yoga.)

A quanto pare, ASCAP scoperto studi di yoga che utilizza la musica per migliorare la loro classi (chissà come!!!! possiamo incolpare di ciò xx?) e hanno preso azione con l’invio di lettere per chiedere le royalties, che sono basati sul numero di studenti (ie. le orecchie) e sono di solito inteso per “scuole di danza.” Potremmo andare avanti fino alla mucca pone di fronte a tornare a casa su come studi di yoga non sono scuole di danza, e infatti, NY yogi hanno discusso per anni. Ma, per fortuna (credo) dal ASCAP iniziato a fare un polverone su questo, c’è stato qualche push-back — anche lo Yoga Alliance è stato coinvolto — e ora sono di apportare alcune modifiche al regolamento.

Via YogaCityNYC:

“Mettetevi nei panni di un cantautore”, dice Vincent Candilora, Vice Presidente Esecutivo di Licenze, ASCAP. “Si crea una canzone e diritto d’autore, e sotto la Legge Federale sul Copyright si sono concessi diritti esclusivi. Uno di questi è il diritto di avere il vostro lavoro effettuato pubblicamente. Che è la vostra proprietà”.

“Siamo nel mezzo di cambiare il modo in cui abbiamo la licenza studi di yoga,” dice Vincent. “Non è davvero la danza, e che non ci appartengono. Il modo in cui guardiamo la yoga diritto di licenza ora è creare un centro Fitness e Benessere con Licenza’.”

Dove la scuola di danza di licenza tasso dipende dallo stile di danza e la dimensione della classe, lo yoga licenza sembra essere molto meno complicato. “Non importa quante persone avete nella vostra classe, si desidera mantenere le cose semplici e poco costosi”, dice Vincent. “Stiamo giocando con un tasso di circa $68 un anno per studio.” Vincent dice che si aspettano di avere questo pronto a lanciare all’inizio di Maggio.

Non è COSÌ male si indovina. È il minimo che possiamo fare per ringraziare gli artisti per così gentilmente/inconsapevolmente contribuiscono alla nostra beata sforzi di raggiungere il samadhi. In realtà, ciò non sembra sufficiente. Non Moby vedere come $.0004 di che?

Questa copertura ASCAP, ma non sono gli unici che rappresenta artisti di musica sulle royalties anteriore. Hai anche BMI e SESAC. Yoga Alliance suggerimento che c’è da pagare solo loro.

“Tuttavia, se si paga tassa di licenza per l’ASCAP, che non proteggono dal BMI e SESAC. Un pubblico senza autorizzazione, anche di una sola opera musicale da catalogo dell’azienda determina l’obbligo di pagare le royalties per l’uso del loro intero catalogo. Inoltre, pagando ASCAP può rendere più probabile che sarà successivamente affrontare richieste dal BMI e/o SESAC pagare costi di licenza. Quindi l’unico modo per eliminare completamente il rischio è quello di pagare costi di licenza per tutte e tre le società…”

L’altro modo per aggirare tutto questo è quello di giocare live, musica originale o scavare in profondità nel vostro Beethovian tasca posteriore per alcuni di dominio pubblico brani. Lo chiamano “lo yoga con i classici”.