Un Altro Centro Di Yoga Chiusura

jbrown-abhyasa-closingda J. Brown

È ufficiale. Voglio chiudere il mio yoga al centro in basso alla fine di questo anno. Il concetto di stagno che una volta ho aiutato homestead, un decennio fa, è venuto a bollire più velocemente di quanto avrei potuto prevedere, e l’unica cosa sensata da fare è venire con un piano di uscita. Contraria al comune meme, però, non penso che il ‘modello di studio’ è in via di estinzione.

Ho sempre saputo che il mio tempo per una conclusione che sarebbe venuto. Ho visto il modello sufficienti per stabilire che un’operazione come la mia può solo tenere il passo con gli affitti per così a lungo prima di ottenere un prezzo fuori. Ciò che è sorprendente è la velocità con cui avviene e come è duro da accettare, quando i numeri rivoltarsi contro di voi. E ‘ facile scaricare la colpa su da qualche parte. Con me stesso per non correre il business meglio. O con il mercato immobiliare di new york per agire in modo apparentemente contro i suoi interessi e la sua umanità. O con un più ampio sistema economico basato su una crescita-o-morire modello che impedisce un sano stasi per il supporto delle community imprese.

Guardando indietro, il centro è cresciuto insieme a tutto il quartiere per i primi sette anni. A quel punto, ha raggiunto la sua piena salute. Mi piace pensare che, se potessimo avere solo dormito lì in poi avremmo barattato per sempre, ma che probabilmente non è vero. Niente rimane lo stesso per molto tempo e ora che ho un posto in prima fila per quello che sembra la caduta di centri indipendenti, non posso fare a vedere in modo diverso.

Cavalcando l’onda di yoga nel mainstream significa anche superare la caduta.

In alcuni ambienti, sono considerato un po ‘ un ritorno ai vecchi tempi di NYC yoga. Probabilmente perché io sono spesso a ripensare precedenti volte prima di yoga è diventato mainstream, e lamentando la direzione del settore è passato da allora. Ma ora mi rendo conto che la cosa che ho inveito contro è anche quello che mi ha permesso di vivere gli ultimi dieci anni interamente le mie condizioni. L’aumento di yoga della popolarità, anche se alimentata da interessi corporativi e un po ‘ in contrasto con la mia sensibilità su yoga, sono le falde ho girato comunque.

In un modo, mentre il commerciale ascesa delle classi di yoga è che solo ora comincia a diminuire, early adopters e irriducibili praticanti hanno iniziato tranquillamente ri-calibrazione e cercando dove e quando fare le loro mosse. Molti, come me, stanno iniziando a rendersi conto che la grande città-mercati che una volta erano l’ambita punti, non offrono più la stessa ricetta che la nostra iniziale dolci sono cotti con. Città più piccole, meno influenzato dalla gentrification tendenze, in realtà, permettono per il tipo di base di yoga comunità che abbiamo fame.

Il ‘modello di studio " non è scomparsa, è solo di tornare nel sottosuolo.

Più grande catena di centri di yoga hanno preso una pagina dal playbook di un grande business. Walmart può entrare in un mercato e l’uso della scala a scomparsa indipendente giocatori. Dopo le aziende chiudono, hanno un blocco. Anche Amazon ha messo mamma e pop di business da una pertica online, è ora di apertura effettiva punti vendita in città a sinistra decimato. Concesso, queste le imprese di successo perché il valore che essi offrono. Tuttavia, c’è sempre un trade-off per essere avuto quando le cose diventano di scala maggiore rispetto a quella che può rimanere personali.

Naturalmente, la catena di centri di yoga probabilmente continuerà a fare bene nelle città dove hanno preso piede. Ma come queste città continua a diventare sempre meno abitabile boemi che prima li rendono popolare, c’è un inevitabile esodo di riflessivo, di centro di yoga i partecipanti di trasferirsi a comunità più piccole che non possono permettersi e la sensazione di essere connessi. Questi luoghi non sono realmente “sulla mappa” per un CorePower o Yogaworks, ma sono il genere di ambienti dove peer-to-peer yoga migliori prospera. I vecchi tempi di indy centri non saranno persi per le nuove generazioni di professionisti per sempre, essi sono semplicemente subendo un lento processo di retrocedere per i motivi più sicuro in cui possono crescere ancora una volta.

Data la difficoltà future, l’immaginazione e la forza d’animo sono necessari.

Alcune di queste può essere solo un pio desiderio da parte mia. Come posso ottenere pronto per l’addio al forse la cosa più importante che io abbia mai fatto, io non posso aiutare ma essere fiduciosi come una questione di sopravvivenza. Da quando la notizia della mia decisione di chiudere il centro è stato annunciato, ho visto le lacrime agli sguardi di tanti amici palpabile l’ansia che la bellezza e il calore a noi cari, in questi spazi, non la pensavano allo stesso presso grandi catene di monolocali, stanno diventando una cosa del passato, e le forze di là del nostro controllo, stanno cominciando a minare le fondamenta della nostra vita.

Ma qualsiasi futuro vorrei abitare non sarà basato nella paura. Mi preoccupa troppo la vita e l’umanità di lasciarmi soccombere per cinismo o per mancanza di immaginazione. Ho scelto di fiducia che, essendo il coraggio di rinunciare obsoleto strumento per fare business, siamo in grado di aprirci a nuove possibilità che rimane oscurato. Io, per uno, sono disposti a essere così audace da credere che abbiamo in nostro potere per moda le cose di nuovo.