Un Guru in un Congelatore, Una Tara Stiles in una Scatola di Vetro, Un Interessante Collegamento

david-blaine-frozen-ice

E ‘ giunta alla nostra attenzione che un guru Indiano è stato seduto in un congelatore da gennaio, e possono o non possono essere morti e/o profondamente meditare. Secondo la moglie e il figlio, e il Punjab Polizia, Shri Ashutosh Maharaj, fondatore della Divya Jyoti Jagrati Sansthan ordine religioso e dell’India e più ricchi di leader spirituali (il suo patrimonio per un valore di oltre $167 milioni di USD), morì a causa di un sospetto attacco di cuore nel mese di gennaio 29, 2014. Ma se chiedete a molti suoi seguaci che sono stati talmente semplice mantenere aggiornati i Guru custodito in un congelatore a Jalandhar, l’uomo è ancora vivo e in un modo molto profondo, e congelati, la meditazione.

Un anonimo aiutante ha detto al Telegraph: “Maharaj è stato in profonda meditazione. Ha trascorso molti anni a meditare in temperature sotto lo zero, in Himalaya, non c’è nulla di insolito. Sarà lui a tornare alla vita appena sente e possiamo garantire il suo corpo è conservato fino ad allora.”

Anche se i funzionari pronunciato morto all’inizio di quest’anno, il governo locale ha rintracciato indietro, trattandosi di “una questione spirituale e che il guru seguaci non possono essere costretti a credere che lui è morto.”

E così sembra più di un guru è vivere la propria interiore David Blaine. All’inizio di questa settimana, Deepak Chopra, il guru, Tara Stiles, ha condiviso che la manifestazione promozionale di guida in giro per Manhattan a fare yoga in una scatola di vetro, era il suo “David Blaine momento a New York.” Questo yogi-in-a-box stunt solo aggiunto l’ultima “yoga selfie” dibattito che si è fatto saltare in aria con il New York Post articolo.

Alcuni hanno chiesto, Perché sono le persone a dare questi yoga gente ad un momento difficile? Non possiamo proprio permettere alle persone di fare il loro yoga, e noi faremo del nostro? Sheesh. Matteo Remski, e molto più dotta ed eloquente scrittore di noi, è un intrigante risposta al “va tutto bene” mentalità, anche il disegno di un interessante parallelo tra Tara Stiles in un box e un morto guru è un congelatore e cosa si dice sul cambiamento di paradigma di yoga cultura. Vi raccomandiamo di leggere l’intero post, ma ecco la parte in cui pensiamo Remski unghie il punto sul perché alcune persone possono avere un problema con il lasciar andare.

“Va tutto bene” è un flessibile mantra, innit? Serve non solo yoga di marketing, ma anche il capitalismo globale e hyperindividualism, che vende un fondamentale bugia: Tara Stiles è un free agent, la cui ricchezza e la fama sono il naturale risultati di duro lavoro e di un atteggiamento positivo e di cui tutti dovremmo godere di tali benedizioni, a prescindere dalla razza, classe, educazione, o di tipo di corpo. Naturalmente, le strutture sociali e la sua desiderabilità vengono cancellate con il suo impeccabile piccione posa. Naturalmente lei è stato chiesto di pubblicizzare un totalmente accessibili fisica ideale e la realtà economica che non avrebbe mai abbassare l’autostima delle donne, i poveri. Ovviamente si ispira più persone di quanto lei lo allontana. Naturalmente lei non è sottolineando flessibilità di stabilità e di estrema gamma di movimento per il piacere e la funzione. Naturalmente lei è in onore del grande introspettivo tradizioni dell’India essendo a bocca aperta in quello che sembra un porno web cam set. Naturalmente lei non essere oggettivato, mentre scellino per una multinazionale della catena di hotel di. Naturalmente il suo Sottile Calma Sexy ipermobilità non è sessualizzato da dismorfiche illusione. Potrebbe la sua sottomissione display trigger alcune persone? No! Non è un caso! Nessuna delle cose cattive quelle haters sono lamentarsi sono davvero accadendo. Perché se lo sono, siamo andati a fare qualcosa. Avremmo dovuto rinunciare a guardia del congelatore, e fare soldi da sdraiato su ciò che è realmente all’interno.

Qualcosa a cui pensare. Mente il blocco al cervello.