YD Colloqui con ‘Permaloso Feely’ Regista Lynn Shelton sul Reiki, Yoga, di Droga e di Lasciarsi Andare

touchy-feely-cast

Un film su di massaggio, reiki, di estasi, di una famiglia che fare con i problemi emozionali e dolore non risolto? Non e ‘ la media dei film di Hollywood, ed è ciò che lo rende così intima e affettuosa, e in modo univoco Lynn Shelton. Scritto e diretto dal regista indie Shelton (Humpday, Tua Sorella, la Sorella di), ‘Permaloso Feely’ ti porta in viaggio attraverso il disagio relazioni (di qualsiasi genere), le crisi di identità emotiva e posti di blocco, tutti con sottostante alla ricerca della propria anima quest per trovare l’ultima, terribile, lo spazio di lasciarsi andare.

Abby (Rosemarie DeWitt) è un terapista di massaggio che, improvvisamente, si sviluppa una forte avversione per la pelle e il contatto fisico. Come si può immaginare, questo pone un problema. Suo fratello Paolo (Josh Pais) inizia come proprio il contrario, un teso e di routine-oriented dentista, la cui vita monotona viene presto sconvolta dalla sua recente scoperta poteri di guarigione, impreziosita da un maestro di reiki (Allison Janney). Ellen Page, presta la sua stellar di agire come Jenny, Paolo figlia adolescente, che ha a che fare con la sua emozionali di battaglie, oltre ad essere l’unico sostegno per la solitudine della sua padre.

‘Permaloso Feely " è un film sull’essere ok con il vivere nella propria pelle, sia letteralmente che figurativamente, esplorando i diversi metodi, i personaggi cercano e percorsi da seguire per perdersi per ritrovare se stessi. Hm. Qualsiasi di questo suona familiare? Ahem.

YD avuto la fortuna di raggiungere con il regista Lynn Shelton e chat con il suo ultimo film, il ruolo di reiki in esso svolge, la sua esperienza con lo yoga e che cosa è come di essere una femmina regista indipendente di oggi. Continua a leggere!

M: C’è un preciso new age, a tema durante tutto ‘Permaloso Feely", ed è davvero interessante vedere i trattamenti alternativi come il reiki giocare un grande ruolo in un film. Come ha fatto reiki a far parte di questa particolare storia? E solo per curiosità, perché hai scelto di reiki, piuttosto che qualcosa di molto più popolare come lo yoga?

Lynn Shelton: il Reiki è venuto per questo, perché ho avuto questa idea di un terapista di massaggio [interpretato da Rosemarie DeWitt] che perde il suo senso, la sua capacità di toccare le persone o essere toccato. E io volevo essere il tipo di personaggio che cerca di guarire se stessa e che avrebbe cercato di capire i modi di fare che, come attraverso la meditazione e con la mente indietro e rilassante e tenta di rientrare in contatto con se stessa e di un’anima alla ricerca della cosa. E ho pensato che avrebbe hanno amici che sono anche terapisti di massaggio. Lei non può ottenere massaggi da loro, perché lei non può essere toccato!

Poi ho capito oh, ma reiki energia di lavoro non devono in realtà essere toccato e che è come ho pensato. E se lei aveva un amico o di un mentore o qualcosa che è un maestro di reiki e lei potrebbe cercare di ottenere aiuto in questo modo. E che era il luogo dove il personaggio è nato.

Direi che anche se non c’è reale yoga nel film (si fa vedere il suo cercare di meditare in un punto come parte del vedica, tradizioni), non mi sembra molto lontano dal regno che alcune persone avrebbero chiamata new age, si sa, energia, permaloso feely. Quindi penso che sicuramente in quel mondo dove un sacco di persone che fanno yoga e tutti questi altri tipi di modalità.

M: Che è di destra, lei fa di sedersi e meditare in un punto (senza successo). Lei, nel new age, di cose o di praticare lo yoga?

LS: Che è stata una parte della mia vita. Ho avuto una pratica di yoga per 15 anni e ho iniziato a esplorare le cose come l’agopuntura e medicine naturali, erbe Cinesi e cose del genere. Stavo cercando di rimanere incinta, nello stesso periodo, e che è quando ha iniziato a venire nella mia vita. La medicina occidentale non sapevo cosa fare. Hanno preso il mio livello ormonale e, letteralmente, il mio medico ha detto che “sono perplesso. Non so perché non stai ovulando.” E ‘ stato pazzesco, e così sono andato a Cinese a base di erbe medico a Chinatown. Vivevo a New York, al momento. Ha preparato un sacco di erbe e due settimane dopo il mio periodo iniziato di nuovo, e si sa che non avevo avuto per anni. E ‘ iniziato il mio viaggio. Lo Yoga è una parte di che, l’agopuntura è una parte di questo. E il lavoro di energia. È diventato una parte della mia vita.

YD: non Aveva mai sperimentato reiki prima?

LS: ho fatto reiki per la prima volta, mentre l’evoluzione di questo script e sono caduto nell’amore con esso. Non c’è ricerca, giusto? Così ho fatto per la ricerca a causa di un film! E ora vado a vedere questa donna per tutto il tempo. Esso ha saltato la mia mente e mi piace. Quindi, questo è come reiki è venuto nella foto.

YD: uno qualsiasi degli altri membri del cast di provarlo? Come ha fatto Allison Janney prepararsi per il suo ruolo di maestro di reiki?

LS: Qual è stata interessante con Allison è che quando l’ho chiamata e ho lanciato il suo personaggio ha detto: “io sono per dirvi, che anni fa andai a vedere un praticante di reiki e ho avuto una terribile esperienza.” Aveva un cattivo sapore in bocca lasciato da questa esperienza. E lei ha detto, “e ‘stato un po’ di tempo fa. E avrebbe potuto anche essere a causa del mio atteggiamento. Io non sono stato nel posto giusto, ma non so se la persona era un gran che.” E lei, “se mi trovate un buon praticante, vado di nuovo.”

E lo ha fatto. E lei ha avuto un’esperienza molto migliore. E poi alla griglia praticante e ha ottenuto un sacco di consigli. Mi ha chiamato e ha tutte queste idee su ciò che si dovrebbe indossare. E come se stai indossando gli abiti sbagliati l’energia non scorre in modo appropriato. Lei sapeva che questo personaggio, a quel punto. E ‘ stato veramente fantastico. E poi abbiamo la ragazza che mi aveva visto [per il reiki] che era il nostro consulente per il film. Così lei era lì, sul set, durante tutte quelle scene, lo stesso con il nostro massaggiatore [per Rosemarie personaggio]. Lei era sul set con noi tutto il tempo, quindi non abbiamo fatto nulla di male, si sa.

L’altra cosa interessante che ho appena scoperto da Rosemarie DeWitt e Josh Pais, è che entrambi hanno detto che Allison stava dando loro il reiki. Sul set durante le scene che potrebbe totalmente sentire il suo fare qualcosa per loro. Così che era piuttosto fresco.

M: Portare in reiki e con questa sorta di new age, di sentire, non vi preoccupate per il film di essere troppo “woo woo”? Hai oscillazione indietro o hai semplicemente lasciarlo andare?

LS: sa, no. E ‘ stato il ruolo di un paio di personaggi e volevo essere giocoso con esso. Non volevo ottenere sbattuto o prendere in giro. Come lo fanno sembrare, nelle loro parole, muto. Ma anche io non voglio glorificare. Volevo solo che tipo di frank, ma giocoso.

Ci sono anche un sacco di diversi aspetti. È possibile ottenere stupido o ci possono essere persone che possono essere sciocco intorno a tutte queste diverse pratiche o sono assolutamente arrogante, si sa. Si può veramente sentire superiore. Che credo sia davvero una fregatura.

M: Che prima cena scena in cui tutta la famiglia è insieme, penso, parla al mondo dello yoga, e le persone che sono in benessere stili di vita in cui si verifichi un più santo di te " atteggiamento non è che non conosce.

LS: Quindi c’è una cena di scena all’inizio del film in cui Abby è davvero piena di se stessa. “Io sono sano e sto bene”. E lei racconta di suo fratello, “si guarda un po ‘ wan. Si dovrebbe ottenere il reiki fatto. Sapete che cosa si dovrebbe fare? Si dovrebbe avere questo elisir.” Ed è così che è lei a ordinare tutti in giro? E lei ottiene il tipo di abbattere le ginocchia più tardi e ha un momento difficile con il suo lavoro. Ma poi diventa davvero trasformato e comincia a esplorare.

Abbiamo creato questi due mondi di queste persone, che sono completamente diversi. Come quando arriva il reiki tavolo, lui non ha assolutamente idea di cosa fare in quella stanza. Egli non ha mai ottenuto un massaggio. Non ha mai visto una tabella di massaggio prima! Lui è fuori del suo corpo. Parlare di qualcosa di così lontano da yoga, così lontano dal corpo. Quindi, solo per vedere qualcuno così fuori della sua zona di comfort, e l’incontro con quel mondo. Giocoso è sicuramente, come avrei voluto".

M: la parte di Josh personaggio di primo incontro con il maestro di reiki è un bel momento divertente!

Questo film diventa particolarmente interessante quando, anche con l’utilizzo di rimedi alternativi, farmaci finiscono per entrare in scena, troppo. Estasi per essere precisi. Anche se è utilizzato per aiutare i personaggi affrontare le loro paure e i problemi piuttosto che fuggire da loro. Come è nata l’idea?

LS: Per me, si tratta di un dispositivo verso la trascendenza e provando a cercare qualcosa. Una missione, una visione o un ricerca dell’anima della missione. E ho giocato con l’idea di dover essere un placebo. Come impostazione che si trattava in realtà di aspirina. Perché ho voluto mettere a fuoco il punto che il personaggio aveva ottenuto di quando effettivamente prendere. Che è ciò che è stato, in realtà, per me. È questo il punto in cui si fa qualcosa di completamente al di fuori della vostra zona di comfort. Essere in un luogo dove “non so cosa fare. Ho intenzione di fare questa cosa che è terrificante per me, ma lo farà aprire le porte che mi darà il permesso di lasciare andare tutte le mie paure e abbracciare il mondo e davvero aperto gli occhi.”

Per Josh carattere, che gli ha permesso di connettersi con le persone in modo che lui non riusciva a fare normalmente. Non sarebbe mai stato in grado di sciogliere. E per il personaggio di Abby, funziona in modi diversi. Crea un modo per lei in realtà basta veramente vedere la bellezza delle crepe nel mondo e nella propria pelle, e la bellezza di un mondo nuovo, invece di essere terrorizzato da esso e sensazione come se la soppressione di lei.

Ma è di più su questo punto di arrendersi e lasciarsi andare e dire ok, mi arrendo. Aiutami universo. Ho bisogno di qualcosa di diverso.

M: Che montage verso la fine colpisce un vero emotivo e il momento cruciale del film, e probabilmente la mia parte preferita. La musica è soprattutto heartstring-tirando e quasi inquietante.

LS: Uno dei più trascendente esperienze che io abbia mai avuto è stato l’ascolto di un pezzo di musica dal vivo che in realtà era una canzone cantata da un ragazzo nel film. Tomo Nakayama un incredibile musicista di Seattle. Mio corpo e la mia mente era strumming da questo spettacolo dal vivo. Era una cappella non c’era la strumentazione era solo lui e la ex chiesa di cantare una Judy Garland canzone e mi sono detto: “ok, quella voce, in questo spazio sta per andare in uno dei miei film”.

E, in particolare, è stato utilizzato perché ho voluto ricreare quel tipo di esperienza catartica che può essere vissuta senza qualsiasi sostanza che altera la mente. È possibile ottenere che la vera meditazione ascoltando la musica nelle giuste circostanze. Ci sono diversi modi per ottenere a quel trascendente stato. Volevo che anche lì, che giustapposizione.

YD: un’ultima domanda: Quando si tratta di fare i film, le donne sono ancora una minoranza. Come una donna regista, qual è il tuo parere e punto di vista sul paesaggio delle donne nel cinema di oggi? Non si vede alcun progresso?

LS: sa, questa permaloso feely aperto alla concorrenza, in il Sole Danza festival, nel mese di gennaio. Che era una grande pietra miliare anno al festival perché è stato il primo anno che c’è la parità dei sessi nella categoria in gara. Ci sono stati 16 film in concorso narrativo categoria, di cui 8 sono stati diretti da uomini, 8 donne. E non venire vicino che in passato. Che è stato un grande affare. E questo tipo di tema è successo molto, al festival a causa di quel pannello.

Nel sistema in studio, si sa Hollywood film realizzati dall’industria credo sia ancora al 4% dei film sono diretti da donne. Che tipo di dice tutto. Perché quello che trovo è che nel mondo indipendente, quando in realtà si può fare il vostro proprio modo e in grado di mettere insieme i piccoli progetti che non costano tanti soldi e non stai chiedendo un permesso speciale, si può davvero creare la tua carriera, in un certo senso. Che è un luogo molto più semplice. Non c’è il tipo di soffitto di vetro che c’è nel settore, in studio, grande film con un budget. Quindi c’è ancora un sacco di lavoro da fare in questo ambito.

Mi sento fortunata perché io non sono davvero interessati a fare la maggior parte dei film che escono in sistema in studio, non sono film che mi sarebbe interessato a dirigere. Quindi non è la mia visione, come un artista di lavorare con multi-milioni di dollari esplodere le cose. Io non sono davvero interessati. Quindi, io sono fortunato perché non mi sento come gli eventuali ostacoli. Non ho mai sentito come se ci sono ostacoli per me come regista per fare un film. E un sacco di che ha a che fare con l’essere in un vero e proprio ruolo indipendente.

– Trova gli orari di programmazione a http://bitly.com/TouchyScreens

– Anche Su Richiesta: http://bit.ly/MagOnDemand e iTunes: http://bit.ly/TouchyFeelyiTunes

Guarda il ‘Permaloso Feely " rimorchio:

Ed ecco che heartstring-tirando momento con Tomo Nakayama canto “Cavalli”.