Yoga Guarisce il Mio Trauma, Ma non ha Mai Via (E questo è un Bene)

healing handsda Brooks Hall

Solo il tentativo di scrivere sul tema del trauma è incredibilmente attivazione, almeno in parte, anche in un buon modo. La parte buona di questa attivazione è che si sta portando più aspetti di me alla ribalta per la guarigione. Un’altra buona parte è che la mia ansia è reale. Io lo sento. Io lo so. Io mi fido. È la mia. Posso respirare, messa a fuoco, partecipare con il mio respiro, e sapere che io sono a posto. Posso praticare lo yoga, e la domanda per me, ancora una volta, il mio corpo, la mente, il cuore dalla morsa di terrore.

Cosa si sono inventati per la guarigione, proprio in quel momento, erano i ricordi di infanzia, quando le persone che mi amava provato a controllare quello che ho capito io la mia verità per me. Questa esperienza è accaduto più di una volta ed è stato incredibilmente traumatico, e, infine, ha avuto l’effetto di profonda insicurezza e confusione sulla cima di una situazione dolorosa. Devono aver pensato (le persone a cui faccio riferimento sono morti e non sono disponibili a chiedere) che fin da quando ero piccola, quando mia madre è stato rimosso dalla mia vita per la malattia mentale che si potrebbe dipingere un quadro di che tempo che mi avrebbe fatto sentire bene. Che cosa sarebbe il male in questo? Un bambino piccolo può non sapere che succede, giusto? Sbagliato. Che cosa hanno detto in conflitto con il mio senso della situazione, e con quello che avevo sentito da altre persone che erano intorno a quel tempo. Ho bisogno di loro per essere i miei alleati, e così ho ascoltato. Non era un momento facile per le persone che ne facevano parte. Mentire al bambino e che pensano di essere normale e di crescere fino a condurre una vita felice, giusto? Beh, forse—ma non senza qualche serio lavoro di guarigione se siete qualche cosa come me.

Io ora associare il mio trauma con cassetta di sicurezza, spazio di guarigione che ho imparato a coltivare la pratica dello yoga e in comunità, nessun modo avrei potuto farlo da sola! Così, quando ho cominciato a concentrarmi per scrivere sul processo di guarigione trauma con lo yoga, un po ‘ di roba, e bene. Dico questo perché credo fermamente che la consapevolezza è tutto. Se ho roba in arrivo, ho bisogno di essere lì per assistere e supportare il processo come posso.

La maggior parte del tempo lo yoga funziona dolcemente, lentamente e affirmingly per sostenere la consapevolezza che fornisce una casa accogliente per tutti i ricordi e i pensieri. C’è un posto a me stesso per tutto in fondazione", costruire in yoga per la mia mente, emozioni, corpo e spirito. C’è abbastanza spazio per elaborare il mio dolore, la sofferenza e a tenere il mio desiderio, la rabbia, la gelosia, e la lussuria.

È indispensabile coltivare un fisiologici e psicologici base di ancoraggio nel corpo attraverso la comprensione e la pratica, che può essere imparato in yoga. Ho trovato il mio corpo a base di casa in studio e l’esplorazione del bacino. Questa pratica fornisce anche spazio sicuro per l’aspetti psicologici ed emotivi di guarigione.

OrangeP

Hara (self-energizzante terra centro all’interno del bacino ciotola) è la roccia su cui costruire il tempio del corpo. Coloro che sono al centro del petto troppo ego e coloro che sono stata centrata in testa sono troppo intelletto. Il petto e la testa deve riposare e essere stabilizzato nel centro di gravità.
~Dona Holleman, ‘Centratura Giù’

Che definisce il trauma? Traumi esiste come invisibili ferite all’interno di individui. Ogni persona che si definisce che cosa è un trauma per la loro auto. Un praticante di yoga va all’interno per creare lo spazio per la propria guarigione, con il supporto di tecnica, esperienza con la pratica, e un insegnante di fiducia (a volte l’insegnante può essere il proprio corpo).

Che definisce la guarigione? Questo è anche qualcosa che una persona può conoscere per la loro auto. Quando qualcuno si sente meglio, più sicuro, più viva, curiosa e motivata essi possono sentire che hanno avuto guarigione.

Un comune malinteso circa la guarigione trauma che può essere dannoso è l’idea che la “guarigione” significa che gli effetti di una situazione vengono rimossi o portati via. Per me la “guarigione” significa che c’è qualcosa che utilizzato per bloccare la mia vitalità o di celebrazione gioiosa della mia vita si è spostata in modo che io possa amare più profondamente, di accettare e celebrare me stesso e la mia fiducia in corso il processo di guarigione.

Io sono sopravvissuto difficoltà. Ho male alle persone che, inconsapevolmente, come risultato della mia ferita che gli altri non riescono a vedere sempre (e che non sempre riesco a vedere). Posso sedere con, pratica e a vivere con delle imperfezioni nella mia stessa situazione, come mi sforzo di vedere di più, guarire di più, per amare di più persone nella mia vita!

Quindi, no. Non faccio sforzi per liberarmi di un trauma. È falso per farlo. Sarebbe solo un aiuto per continuare la repressione e il dubbio su di sé che la situazione con il mio senso di membri della famiglia ha iniziato (e che la nostra cultura incoraggia) che ho descritto in precedenza in questo pezzo. Sarebbe come cercare di cancellare una parte del mio vissuto, o di mentire a me stesso su di esso. Vedo con grande dignità e valore nell’accogliere la mia auto con la mia pratica e di vita.

Io sono una risorsa ricca di esperienza e di guarigione che è costante, amorevole e premuroso.

Questo post è stato pubblicato originariamente su Brooks Hall Principale Saggezza Yoga e viene ripubblicato con il permesso.