Yoga Utilità Marginale

yoga-money

Tra amici di vecchia data di yoga professionisti, ci sono alcuni segreti ben nascosti. Le ragioni di queste verità sottaciuta sono radicati nella protezione personale e interessi professionali. Ma, per molti, l’impiallacciatura ha indossato troppo sottile e quello che una volta era un articolo di fede, ora si sente come perpetuare miti. Per chi districare il groviglio di emozioni confuse e di esperienze, l’onestà è la nostra unica salvezza.

Mi ricordo di un tempo in cui gli insegnanti di yoga sono stati esotici. Avevano un piede nella dim passato mistico e l’altro qui in mezzo a noi. Ho provato a giocare in un ruolo che per un po’. Rasato la mia testa. Ha parlato in un’inedita interessati tono di comunicare il mio senso di calma interiore (anche se internamente mi era tutt’altro). Ero mirroring gli insegnanti che sono venuti prima di me. Ero estasiato da tradizione, il fascino dello stile di vita, e ha funzionato per un tempo. Mio corpo e la mia mente ha ottenuto più forte e flessibile. E lo yoga è diventato il lavoro della mia vita.

Senior yoga le persone raramente ammetterlo ma, con il passare del tempo, meno pratica fisica è giustificata.

Cerchiamo solo di essere chiaro su questo: gli insegnanti nei loro anni quaranta, cinquanta e sessanta, probabilmente pratica ogni giorno, ma la forma che la pratica è spesso non è la stessa cosa che guidare le persone attraverso per novanta minuti nelle loro classi. Certo, hanno fatto la pratica stanno offrendo. Lo hanno fatto per molti anni e so che dentro e fuori, abbastanza bene per inculcarla ai gruppi di grandi dimensioni dotato di grande carisma e di ispirazione. Ma, la maggior parte di loro per la prima volta sviluppato questo materiale prima volta nella loro vita, e, da allora, le loro esigenze sono cambiate. Questo non è per dire che ciò che sono l’insegnamento non è più preziosa, solo che non è sempre rappresentativo di quello che qualcuno pratica vuole apparire come il passare del tempo.

A un certo punto, l’importanza della moderazione in pratica fisica diventa dolorosamente ovvio. Anni di persistente o eccessiva pratica, e innumerevoli in classe, di dimostrazioni, di prendere una seria pedaggio. Diventa impossibile negare che in quei vasti in piedi sequenze di posa, che così tanti studenti che bramano e gli insegnanti amano creare, sono forse il motivo per cui così tante articolazioni sono urlando in agonia. Purtroppo, la pressione per essere sempre sfidando noi stessi fisicamente, come misura del progresso, crea un incentivo per indurre in errore la sensibilità e, potenzialmente, per fare in malafede crediti.

L’importanza di diminuzione pratica fisica nel corso del tempo, è contraddetta dalla predominanza di un “fare di più” mentalità e sessanta-novanta minuti di convenzione.

Nella maggior parte delle classi di yoga oggi, l’oggetto è quello di vedere quanto lontano si può andare. Identificare il proprio “limite” e poi vedere se si può andare oltre. A volte, questo diventa aggressivo spingere in cui gli insegnanti di posti di lavoro è quello di vedere se si può prendere più di quanto si pensi, si può andare per conto proprio, di raggiungere il vostro pieno potenziale. Altre volte, è più amichevole. Esploriamo dove il “bordo” e utilizzare oggetti di scena per il supporto. Ma in entrambi i casi, il sottostante stesso contesto rimane. Qualunque cosa sia che si desidera da yoga non è su questo lato del bordo fisico. Se lo si desidera, si sta andando ad avere per sempre a fare di più.

Un altro comune scollegare ha a che fare con la durata della pratica. Coloro che sviluppare l’pratica sappiamo che, quando tempo arbitrario requisiti fisici e gli obiettivi sono abbandonati, la quantità di tempo e il grado di impegno che uno spende in pratica può variare notevolmente. Questo è meglio esemplificato dall’uso della parola “integrato.” Quando qualcuno chiede all’insegnante, per quanto tempo si pratica quando sono da soli a casa, la risposta spesso iniziare con qualcosa come: “Beh… la mia pratica è diventato più integrato.” Fondamentalmente, questo significa che si pratica per un paio di minuti di qua o di là, ogni volta che la sento, ma raramente si fanno fare un pieno sessanta, novanta minuti di programma.

Continua efficacia del marketing foraggio mantiene prevalente tropi vivo, nonostante sia rivelato come mito.

Pochi di noi yoga professione sono liberi dal senso di colpa quando si tratta di perpetuare miti su yoga. A tutti noi piacerebbe credere che più pratica è sempre meglio. Certamente, come non mai abbastanza sensibilità è meglio per il business. Ma la dura verità è che, più pratica non è sempre meglio. Efficace e sostenibile pratica richiede più di modulazione che la maggior parte dei gruppi di classi attualmente suggeriscono o consentire. C’è un evidente conflitto di interessi tra il fabbisogno finanziario per una maggiore partecipazione e un organico di flusso e riflusso di pratica e di docente/discente interazione.

Non so cosa fare questa operazione. Spingere la gente vende di più il modo più classi di yoga di invitare la gente a riposo. Permettere al pubblico di vedere i tuoi difetti non facile da fare per un efficace stile di vita del marchio. Ma c’è un numero crescente di serio yoga i professionisti che, come me, sono fatte con la consegna di persone una linea di toro solo per la porta. Gli insegnanti che sono venuti prima di noi erano avvolte nella speranza osservanza, che ha favorito sia una profonda venuta alla luce dello yoga nella nostra cultura, e una serie di conflitti per essere sottovalutare con. Quelli di noi che desiderano portare la torcia sta andando ad avere per creare nuovi modelli che potrebbero mantenere yoga mistico stupore, senza l’illusione che la pratica è infallibile